facebooktwitter

nonsolocontro2017

1818641 Visualizzazioni

20170421 campana

 

Mesti rintocchi, lunedì sera, al termine dello spoglio elettorale

Un mistero l'episodio accaduto proprio poco dopo la nomina del nuovo sindaco

Mistero sui mesti rintocchi delle campane della chiesa parrocchiale, lunedì 27 maggio, poco dopo la nomina del nuovo sindaco, Rocco Barbetta.

Cosa c'entra il nuovo sindaco, qualcuno si chiederà? Proprio nulla lui personalmente o la sua squadra. Ma certo la goliardata c'è stata, visto e considerato che nessuno in paese è morto. Neppure alla Casa di riposo.

Forse un guasto al sistema campanario, o perchè no magari lo scherzo di qualcuno che, magari, e diciamo solo magari, ricordando i rapporti non proprio idilliaci tra il parroco, don Stefano Teisa e l'ex sindaco Diego Maria Bili (guardacaso sconfitto proprio alle elezioni di domenica), ha voluto sottolineare la sconfitta con questo scherzo goliardico, se vogliamo non proprio di buon gusto. Un rapporto che ricordava tanto quello descritto dal grande Guareschi nella serie Don Camillo e Peppone.

L'unica cosa certa è che lunedì sera don Stefano a Lombardore non c'era. Era ad un cena di fine anno dell'Istituto in cui insegna, quindi in tutta questa misteriosa vicenda, non c'entra proprio nulla.

Sarebbe, però, interessante sapere, chi sia il buontempone che si è introdotto in canonica e ha fatto partire le campane per annunciare a tutto il paese che il sindaco di sempre era "elettoralmente morto" e che un vento nuovo aveva inziato a spirare su Lombardore.

La trovata folcloristica, tuttavia, non è stata proprio gradita a tutti e i commenti sui social sono stati più che altro negativi.


Cerca nel giornale

pubblicita

pubblicita

parrucchiera giugno

pubblicita

SPORT

Gli esperti

Image Domenica, 23 Giugno 2019
Le malattie urinarie nel gatto

SCIENZA

Image Giovedì, 13 Giugno 2019
L'ortista urbano: i lavori di giugno

COLLEZIONISMO

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la pubblicità: 370 719 0840 Lucia Trevisan

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.