facebooktwitter

nonsolocontro2017

7667258 Visualizzazioni

cristina francesco tabaccheria

 

Devoluto all'associazione "Figli del vento"

La raccolta fondi della tabaccheria di Lombardore

Luigi Benedetto

Succede anche agli uomini. Agli sportivi. La gloria, le vittorie. I giornali, le tv, le interviste, il bel mondo. Poi le vittorie si diradano, l’età avanza, la forma non è più quella di un tempo, i risultati si fanno desiderare, la gloria si appanna, le luci della ribalta si spengono. E ci si ritrova soli con sé stessi.

E se capita agli sportivi, ai campioni, che in qualche modo hanno la possibilità di far prendere nuove pieghe alla propria vita, a maggior ragione capita a chi, a modo suo, è un campione ma non si sa difendere. Non si può difendere. Capita, per esempio, ai levrieri. Spremuti (quelli che non vengono uccisi da piccoli perché non corrispondenti alle aspettative di chi li alleva) come limoni per due o tre anni nelle gare di caccia alla lepre o nelle corse dei cani, e poi semplicemente soppressi perché “inutili”. Impiccati. Abbandonati nelle campagne con le zampe rotte. Legati alle auto e trascinati, gettati nei pozzi, avvelenati, sepolti vivi, bruciati con la benzina. A migliaia. Ogni anno. E da più parti del mondo c’è chi si batte contro questa barbarie, e cerca di recuperare quei cani, strappandoli da una morte orribile e garantendogli una famiglia, una casa, affetto.

Anche a Leini, dove l’associazione protezionistica “Levrieri figli del vento” ha sposato questa causa, e grazie all’aiuto di tante persone sta crescendo sempre più e sta salvando numerosi esemplari.


Un aiuto, importante, è arrivato anche da Lombardore, grazie alla Tabaccheria di Francesco e Cristina. Che, moneta dopo moneta, resto dopo resto lasciato dai tanti clienti, hanno messo assieme una piccola somma devoluta (con tanto di ricevuta a documentare il tutto) all’associazione: «Grazie a tutti i clienti della Tabaccheria che con le loro mance hanno contribuito ad aiutare questi levrieri, recuperati da situazioni disagiate e destinati a una fine tremenda. Continuiamo la raccolta affinché si riesca a salvarne il più possibile».


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE Conad Favria via Caporal Cattaneo, 65

CONAD FAVRIA 1


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

 

 

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Illustri Sconosciuti

Più letti

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com