facebooktwitter

nonsolocontro2017

7670655 Visualizzazioni

incrocio

 

 Dissuasori e disco orario non bastano

I residenti chiedono multe e controlli

Luigi Benedetto

Disagi. Rischi di incidenti. Incidenti veri e proprio. Le proteste dei residenti del condominio Sant’Agapito, e delle case limitrofe, non mancano per i molti problemi dati dalla sosta selvaggia e dai parcheggi in doppia file che restringono la carreggiata e impediscono una visuale corretta a chi, per esempio, arriva da Volpiano. Al punto che c’è anche chi ha deciso di trovare una soluzione “personalizzata”, fotografando le auto parcheggiate in modo non consono, dietro la minaccia di recapitare le fotografie alla polizia municipale per le conseguenze del caso.


Che fare? Beh, qualche provvedimento è stato adottato. Per esempio sono stati posti dei dossi rallenta traffico, per limitare un po’ le velocità dei mezzi di passaggio. È stato istituito il parcheggio con disco orario a trenta minuti in alcuni degli stalli situati davanti al condominio (tra il civico 14 e il 18) per agevolare una maggiore circolazione delle auto in sosta.


I risultati? Non ancora all’altezza delle aspettative. «I dossi sono stati posizionati pochi mesi fa ma si stanno già sgretolando - spiegano i residenti - e pertanto col passare del tempo diventano meno efficaci. Il disco orario viene raramente rispettato. Anche gli stalli riservati al carico e scarico merci, o a chi ha una disabilità, vengono occupati da chi non ne ha titolo. Le auto spesso e volentieri vengono lasciate in doppia fila, con tutti i problemi che ne derivano, nonostante a pochi metri ci sia un ampio parcheggio spesso vuoto. Molti, piuttosto che fare pochi metri a piedi, entrerebbero nei negozi con l’auto».


Il rimedio? Semplice. Come molti hanno scritto sulle pagine Facebook di Lombardore basterebbe un po’ di civiltà e di rispetto delle regole da parte di tutti per rendere la situazione molto più vivibile. Ma in mancanza di queste cose, allora non resta che una soluzione: «Maggiori controlli, maggiori sanzioni per chi non rispetta le regole - dicono i residenti - Ci sono le telecamere? Si usino per leggere le targhe di chi non parcheggia come si deve. Con qualche multa anche i più indisciplinati si comporterebbero diversamente».


 

sostienicinew


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE Conad Favria via Caporal Cattaneo, 65

CONAD FAVRIA 1


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

 

 

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Illustri Sconosciuti

Più letti

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com