facebooktwitter

nonsolocontro2017

6097564 Visualizzazioni

lombardore diego maria bili

 

 Acquisito per motivi di sicurezza

Bili: «La bonifica avrebbe dovuto farla il proprietario, non il Comune»

Luigi Benedetto

Una zona di circa 21mila metri quadrati di orto boschivo abbandonato, di proprietà del demanio, al centro di una discussione nel corso dell'ultimo Consiglio comunale.

L'acquisizione al patrimonio comunale di parti dell'ormai ex campo militare è una pratica avviata già con la precedente amministrazione. Alcuni di quei tratti sono stati riconvertiti in spazi ad uso pubblico, su altri erano stati predisposti dei progetti.

Per l'ultimo arrivato, invece, la motivazione è diversa. Come spiegato dal sindaco, Rocco Barbetta, si tratta di un motivo legato alla sicurezza.

In buona sostanza, l'incendio che nei mesi scorsi aveva minacciato seriamente Lombardore, aveva lambito anche quella zona, boscosa e abbandonata, con il rischio che si potessero alimentare ulteriormente le fiamme. Quello che però all'opposizione non è andato giù, è il fatto che si sia preferito acquisire un'area da bonificare e mettere in sicurezza invece che imporre al proprietario di procedere in tal senso.

«Il sindaco è il massimo responsabile della sicurezza e della sanità in un Comune – ha spiegato il consigliere Diego Maria Bili – Se ritiene che questa situazione rappresentasse un potenziale pericolo per il paese, invece di limitarsi a mandare una mail chiedendo un intervento, che non è stato realizzato, avrebbe dovuto firmare un'ordinanza per imporre al proprietario di procedere, e non di mettersi nella condizione di spendere dei soldi per la bonifica. E fermo restando il fatto che bisognerà capire quale uso si potrò fare di quell'appezzamento».

                                                                                     


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Image Venerdì, 23 Ottobre 2020
La "perla nera" Pelè compie ottant'anni

Gli esperti

SCIENZA

Image Venerdì, 23 Ottobre 2020
Microsoft manda in orbita la connessione

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com