facebooktwitter

nonsolocontro2017

6519621 Visualizzazioni

donata ponchia

 

 Grazie all'opera dei Commercianti

Ponchia: «Il contributo statale è esaurito, ma continuiamo a sostenere i più deboli»

Luigi Benedetto

La somma erogata dallo Stato per fare fronte all'emergenza alimentare che si è generata con il perdurare del lockdown si è esaurita. Ma non per questo coloro che vivono una situazione di difficoltà sono stati dimenticati.

«Se è vero che quanto è stato girato al Comune di Rivarossa, cioè 8.500, poi integrato con le indennità di sindaco e assessori fino a raggiungere la cifra di circa 11mila euro, è stato completamente impiegato per le borse della spesa, è altrettanto vero che, di concerto con i commercianti rivarossesi, avevamo messo in campo altre iniziative che ora ci permettono di poter continuare a sostenere chi attraversa un momento particolarmente difficile», spiega la vicesindaca, Donata Ponchia.

L'iniziativa, attivata all'indomani del lockdown, è stata quella di coinvolgere i commercianti, e le associazioni, e di fare appello alla generosità dei cittadini: in sostanza, ogni qual volta si andava a fare la spesa in un esercizio, un piccolo contributo veniva messa da parte per l'emergenza. E piccolo contributo oggi, piccolo contributo domani, la cifra è diventata importante:

«grazie alla buona volontà di tutti, siamo riusciti a girare 7.600 euro al reparto di rianimazione dell'ospedale di Ciriè, e altro 500 al gruppo di Protezione civile che, in questi mesi, non si è davvero risparmiato – prosegue – Gireremo i 700 euro rimanenti alla Caritas, di modo che possa continuare a predisporre le borse della spesa a favore delle famiglie più indigenti. E la raccolta non si ferma qui».

Già. Perché prosegue la collaborazione con i commercianti, prosegue la generosità dei cittadini che fanno la spesa e lasciano una parte di quanto acquistato, e prosegue anche l'impegno di coloro che portano direttamente alla Caritas generi alimentari perché siano consegnati a chi ne ha bisogno.

«Ricordo – conclude la vicesindaca – che, ogni quindici giorni la Caritas effettua la consegna delle borse della spesa. Le derrate si ricevono il venerdì, la distribuzione viene effettuata il sabato».

sostienicinew4


Cerca nel giornale

 CLICCA SUL BANNER E VEDI

banner perrone natale 2020


Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro 

 

 

 

 

    

 

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 02 Dicembre 2020
I gatti bevono sfruttando fisica e matematica

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com