facebooktwitter

nonsolocontro2017

7667184 Visualizzazioni

cani

 

Un'ordinanza del sindaco stabilisce obblighi e divieti

Sono previste multe da 50 a 500 euro

Luigi Benedetto

San Benigno “dichiara guerra” ai proprietari indisciplinati dei cani. Quelli che portano a spasso gli amici a quattro zampe senza guinzaglio né museruola. Quelli che li fanno entrare nelle aree destinate ai giochi dei bambini. Quelli che non raccolgono le deiezioni dei loro animali, e con il loro comportamento rendono indecorosi e antigienici marciapiedi e aree pubbliche e possono creare problemi a livello igienico - ambientale, oltre a rappresentare un potenziale pericolo nel caso lascino i cani vagare indisturbati.

Non a caso sono state molte le segnalazioni in questo senso pervenute al comando di polizia locale. Ma ora per chi mantiene comportamenti poco consoni e poco rispettosi del prossimi e del territorio si preannunciano tempi duri.

È dei giorni scorsi, infatti, un’ordinanza a firma del sindaco Giorgio Culasso che stabilisce i corretti comportamenti da tenere: chi porta a passeggio il proprio cane dovrà obbligatoriamente essere munito di paletta e sacchetto per raccogliere le deiezioni, e nel caso dovrà rimuoverle tempestivamente. Per andare nei locali pubblici, o su mezzi pubblici, i cani dovranno avere la museruola ed essere condotti al guinzaglio, e in nessun caso potranno frequentare le aree riservate ai giochi per i bambini o comunque provviste dalla segnaletica che proibisce l’accesso degli animali.

Gli organi di vigilanza potranno chiedere ai proprietari di dimostrare di essere in possesso dell’attrezzatura per la rimozione delle deiezioni. I trasgressori andranno incontro ad una sanzione variabile tra i 50 e i 500 euro.


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

  donazione nonsolocontro     

                                 

 

                  

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com