facebooktwitter

nonsolocontro2017

7667538 Visualizzazioni

cimice asiatica

 

 Nella battaglia contro la cimice asiatica 

Approvato all'unanimità il documento dell'associazione

Luigi Benedetto

Prima, molto prima che il Coronavirus sconvolgesse modi di vivere e di spostarsi, una delle preoccupazioni, in primis per la Coldiretti e quindi per le imprese agricole del territorio, si chiamava cimice asiatica (non che ora sia scomparsa comunque, ma la preoccupazione per questo insetto è stata soppiantata da altre ancora più serie).

Prima di tutto questo, si diceva, la cimice asiatica ha devastato campi e frutteti di 48mila aziende agricole italiane, con un danno complessivo di oltre 740 milioni di euro, di cui 180 solo per il Piemonte. La cimice attacca praticamente ogni tipo di cultura, ha una notevole mobilità dettata dalla ricerca di nuovi territori da saccheggiare ed è resistente anche ai trattamenti fitosanitari. Il contrasto a questo insetto passa attraverso diversi passaggi: gli aiuti alle imprese che hanno subito danni, innanzitutto, e agli interventi in difesa del Made in Italy con un piano di verifica sulle importazioni, ma anche con azioni di contenimento dell’insetto e la sperimentazione su insetti antagonisti come la “vespa samurai”.

Per vincere questa battaglia Coldiretti ha chiesto la collaborazione dei Comuni, predisponendo un ordine del giorno che invita gli enti locali ad avviare interventi di sensibilizzazione su questo tema e a dare risalto alla problematica. Ordine del giorno arrivato anche sulla scrivania del sindaco Culasso che, la settimana scorsa, nel corso del Consiglio comunale, ha illustrato il documento all’assemblea. Scontata e prevedibile l’approvazione all’unanimità.


sostienicinew3

 


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

  donazione nonsolocontro     

                                 

 

                  

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com