facebooktwitter

nonsolocontro2017

7883455 Visualizzazioni

giorgio culasso

 

 La celebrazione in forma ridotta e sicura

«Le solennità civili sono opportunità di riflesione»

Luigi Benedetto

Da un lato la volontà di dare alle solennità civili il prestigio che meritano, considerandole una importante opportunità di riflessione e di valorizzazione della memoria storica, legata alla nascita dello stato democratico e di diritto nel quale viviamo. Un’occasione che acquista un valore ancora maggiore quanto più vivo è il contributo di testimonianza dato dalle istituzioni e dalle generazioni più anziane nei confronti delle più giovani, che sono chiamate a ridare attualità e significato ai valori civili e libertari della Nazione. Dall’altro la necessità di rispettare le normative di sicurezza che caratterizzano questo particolare momento storico caratterizzato dall’emergenza sanitaria. 

Quella del 25 aprile prossimo, quindi, sarà una commemorazione del tutto particolare. Il programma prevede alle 10.15 la partenza del sindaco e del vice sindaco dal Municipio, con l’omaggio alle lapidi cittadine che ricordano i caduti e con l’arrivo al monumento situato in corso Einaudi. Alle 11.30 l’intervento presso l’Istituto Salesiano del sindaco Culasso, con i ringraziamenti alla direzione dell’Istituto e, in chiusura, l’omaggio al monumento degli Alpini e dell’Avis, con i rappresentanti delle due associazioni. 

sostienicinew4


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

  donazione nonsolocontro     

                                 

 

                  

Gli esperti

SCIENZA

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com