facebooktwitter

nonsolocontro2017

7667744 Visualizzazioni

torre fasani

 Servirà per definire nel dettaglio le criticità 

Sarà la Soprintendenza per i Beni Architettonici a dare l'ok per l'intervento di recupero

Luigi Benedetto

Novità in arrivo per la torre delle Prigioni, meglio conosciuta come torre Fasani, la cui arcata è da qualche tempo chiusa al transito dei mezzi (con annesse e necessarie modifiche alla viabilità nella zona del centro cittadino) per motivi di sicurezza. L’ingegner Alessandro Grazzini, infatti, è stato incaricato dall’Amministrazione di redigere una perizia statica sulla torre, per individuare le eventuali criticità che potrebbero rappresentare una fonte di pericolo e per avere un quadro più chiaro della situazione di degrado in cui versa.

Un perizia che verrà a costare poco più di mille euro alle casse del Comune, e che dovrà essere inviata anche alla Soprintendenza per i Beni Architettonici e il Paesaggio del Piemonte. Questo documento, infatti, fa parte integrante del progetto organico per la salvaguardia della torre che dovrà essere approvato dalla Soprintendenza per poter definire gli interventi manutentivi, di restauro e di risanamento conservativo che sarà necessario realizzate.

Già individuata la ditta che provvederà a svolgere i lavori: la Immobiliare Gran Paradiso di Bosconero, che già ha realizzato l’impalcatura protettiva per mettere in sicurezza lo stabile ed è pronta, non appena la Soprintendenza darà la sua autorizzazione, a realizzare le opere previste.


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

  donazione nonsolocontro     

                                 

 

                  

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com