facebooktwitter

nonsolocontro2017

7883440 Visualizzazioni

rifiuti raccolti

L'intervento imposto dalle autorità competenti

«Non ci interessa apparire ma alcune precisazioni sono doverose»

lu.be.

La pulizia di una porzione di territorio effettuata la scorsa settimana ha avuto, sul lato pratico, un buon successo. Sul lato organizzativo, e comunicativo, l’operazione ha invece lasciato qualche dubbio al gruppo di opposizione CiViCo.

«Viste le istanze che ci sono giunte da alcuni cittadini che avrebbero partecipato a questa iniziativa, e che sono rimasti delusi dalla mancanza di comunicazione dell’appuntamento, vogliamo chiarire che quanto è avvenuto non ha nulla a che fare con “Puliamo il mondo”, l’iniziativa di Legambiente che punta a sensibilizzare la popolazione alla tutela ecologica del territorio - ribadiscono i consiglieri - Non si è trattato, infatti, di un’iniziativa di lodevole impegno ambientale, quanto di un’imposizione delle autorità competenti, i carabinieri forestali, che ha fatto seguito alle segnalazioni di cittadini amanti della nostra fascia fluviale, autori tra l’altro delle geniali geolocalizzazioni degli abbandoni, che, esasperati, vedevano le loro istanze di raccolta apparentemente inascoltate e non seguite da azioni tangibili».

Ma quello che maggiormente ha irritato i sei consiglieri del gruppo è stato altro:

«Abbiamo risposto ad una richiesta dell’assessore Alberto Nicolis, persona di cui abbiamo grande stima, mettendo a disposizione energie, manodopera e mezzi per questa attività di pulizia, convinti del fatto che non esistano bandiere ideologiche su temi come questo - aggiungono - Non ci interessa “apparire”, cosa di cui più volte siamo stati accusati. Se così fosse stato in qualche modo avremmo promosso una campagna pubblicitaria sulla nostra partecipazione. Ma se poi la comunicazione ufficiale dell’evento, al quale erano presenti più componenti dell’opposizione che della maggioranza, è che erano presenti “rappresentanti, a vario titolo, dell’Amministrazione”, è chiaro che diventa doveroso mettere i puntini sulle “i”».


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

  donazione nonsolocontro     

                                 

 

                  

Gli esperti

SCIENZA

Illustri Sconosciuti

Più letti

Mercoledì, 15 Maggio 2019
San Benigno: la scelta del nuovo medico
Martedì, 12 Novembre 2019
San Benigno, Pagani lascia "L'eredità"
Mercoledì, 03 Aprile 2019
San Benigno: foto tessere in Comune

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com