facebooktwitter

nonsolocontro2017

10273336 Visualizzazioni

assemblea civico

 

Ci.Vi.Co. si presenta alla cittadinanza 

 Un'ottantina di persone all'incontro pubblico di mercoledì sera

Luigi Benedetto

Da gruppo di opposizione in Consiglio comunale a soggetto politico, da gruppo allargato (e da allargare) per diventare, fra tre anni, una lista da presentare alle elezioni amministrative. Il cammino passato, e futuro, di Ci.Vi.Co. è stato il piatto forte dell’incontro organizzato dal gruppo con la cittadinanza, andato in scena mercoledì sera nel cortile del ristorante “Dal Duca”:

«Cui va il nostro ringraziamento per l’ospitalità - ha esordito il capogruppo Alberto Graffino - Avevamo pensato che per un incontro di questo tipo la location più adatta fosse uno spazio pubblico come Villa Volpini, ma non è stato possibile ottenerla».

Un’ottantina le persone intervenute al primo incontro pubblico tenuto da Ci.Vi.Co, arrivato a mesi di distanza dalla nascita del gruppo a causa delle norme per il contenimento della pandemia, che hanno impedito lo svolgersi di assemblee e adunanze. Iniziato con la presentazione dei sei consiglieri che si sono distaccati da “Impegno e Progresso” e di Fiammetta Battaglia e Marina Longhin che, seppur non presenti in Consiglio, sono entrate a tutti gli effetti nella nuova formazione. Presentazioni e poi le motivazioni: le motivazioni per cui i consiglieri hanno lasciato le fila della maggioranza, un idillio incrinato già poche giorni dopo la vittoria elettorale, e quelle che hanno indotto Battaglia e Longhin a sposare l’avventura in questo nuovo gruppo:

«Un gruppo nel quale, per certi versi, si respira l’atmosfera che si respirava in Impegno & Progresso all’inizio, prima che qualcosa di rompesse» , ha aggiunto Graffino. Cosa succederà di qui ai prossimi tre anni, vale a dire all’appuntamento con le elezioni? Che Ci.Vi.Co. come hanno ribadito i diversi componenti, continuerà a lavorare sul territorio, ad approfondire i problemi che lo riguardano, e produrre interrogazioni, mozioni e interpellanze e ad allargare per quanto possibile i propri ranghi. 

Comunque vada, un primi risultato il gruppo l’ha già ottenuto:

«Si è colmato quel vulnus che si era verificato al momento delle elezioni, quando alle urne si era presentata un’unica lista, segno del fatto che sempre meno persone decidono di impegnarsi nella vita amministrativa - ha commentato l’ex primo cittadino Alberto Focilla, presente alla serata - La presenza di un gruppo di opposizione, con tutto il bagaglio di stimolo e confronto che questa situazione genera, riallinea San Benigno agli altri Comuni della zona». 

 

Mappano traslochi

 

 

 


Cerca nel giornale

NSC Pubblicità San Benigno

 

 

 

 

                                 

 

                  

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Illustri Sconosciuti

Più letti

Mercoledì, 15 Maggio 2019
San Benigno: la scelta del nuovo medico
Martedì, 12 Novembre 2019
San Benigno, Pagani lascia "L'eredità"
Domenica, 19 Aprile 2020
Prelievi prenotabili al Cup di Volpiano
Mercoledì, 03 Aprile 2019
San Benigno: foto tessere in Comune

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com