facebooktwitter

nonsolocontro2017

2358229 Visualizzazioni

 no bullismo 1

Tra il 2015  eil 2018 4mila interventi nelle scuole per 160mila studenti 

Protocollo d'intesa tra Ufficio Scolastico Regionale, Regione, Questure, Carabinieri, Polizia Postale Polizia Municipale di Torino e Procura dei minori

Promuovere la cultura della legalità, del rispetto e della parità contro discriminazioni e violenze. 

Prevenire i comportamenti a rischio e i fenomeni di bullismo e cyberbullismo attraverso, ad esempio, corsi di formazione e incontri nelle scuole tenuti da esperti delle forze dell’ordine; favorire il benessere scolastico e l’adozione di pratiche di ricomposizione del conflitto.

Sono alcuni degli obiettivi del protocollo d’intesa per la realizzazione di azioni comuni per la prevenzione di comportamenti a rischio e la lotta ai bullismi tra l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte, la Regione Piemonte (assessorati all’Istruzione, Pari opportunità, Politiche Sociali, Polizia locale, Sanità), le Questure di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano Cusio Ossola e Vercelli, il Comando Legione Carabinieri “Piemonte e Valle d’Aosta”, il Compartimento della Polizia Postale e delle Comunicazioni Piemonte e Valle d’Aosta, il Corpo della Polizia Municipale della Città di Torino e laProcura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni del Piemonte e Valle d’Aosta. Il documento è stato presentato stamane durante il seminario “Bullismo e cyberbullismo. Le istituzioni si mettono in rete”, organizzato dall’assessorato regionale alla Sanità.

Il protocollo, che rinnova per il prossimo triennio 2019-2021 il decennale impegno di tutti i soggetti istituzionali a vario titolo coinvolti nel contrasto a questo fenomeno, tiene conto dei cambiamenti normativi intervenuti con i provvedimenti legislativi nazionali,  71 del 29 maggio 2017, e regionali, 2 del 5 febbraio 2018, che prevede, tra le altre cose, azioni di promozione dell’uso corretto e consapevole della rete Internet e dei social network.

Con il rinnovo del protocollo i firmatari intendono proseguire nella promozione di attività di sensibilizzazione nelle scuole piemontesi sulle tematiche delle prevaricazioni e dei bullismi, attività che nel precedente triennio 2015-2018 hanno visto le forze dell’ordine impegnate in quasi 4 mila interventi nelle scuole, coinvolgendo più di 160 mila studenti, oltre 3900 docenti e 8 mila genitori.

 


Cerca nel giornale

68786233 2378795985530661 7085044971367038976 n

SPORT

Gli esperti

SCIENZA

Image Mercoledì, 18 Settembre 2019
Mal di scuola e rifiuto scolastico

COLLEZIONISMO

Più letti

Domenica, 09 Giugno 2019
Leini, Incidente nella notte
Domenica, 09 Giugno 2019
Comunali: tutti i candidati
Sabato, 27 Luglio 2019
Tromba d'aria su Borgaro e Mappano
Giovedì, 01 Agosto 2019
Caselle, la crudeltà umana

Ultime news

Video del giorno

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.