facebooktwitter

nonsolocontro2017

2753305 Visualizzazioni

 mappano maltempo5

Ingenti i danni alle coltivazioni

Ovunque alberi abbattuti e tetti danneggiati

I campi di granoturco che fino a ieri pomeriggio facevano da cornice ai centri di Borgaro e Mappano non ci sono più. Al loro posto resta una distesa di erba schiacciata al suolo.

È stata proprio l’agricoltura a pagare uno dei prezzi più alti alla tromba d’aria che si è scatenata ieri sera: pioggia (o meglio, quella che con un termine un po’ improprio viene definita una bomba d’acqua), grandine, vento.

borgaro maltempo8

 

«Molti campi sono stati letteralmente distrutti - spiega il sindaco, Claudio Gambino - Stessa sorte hanno subito altre zone della città. Non si contano gli alberi abbattuti, molti dei quali già sgomberati appena terminata la furia degli elementi dalla ditta Chiabotto per garantire la regolare viabilità sul territorio, e i segnali stradali divelti. Alcune cantine e alcuni garage sono stati invasi dalle acque, specialmente nella zona di via Perotti, la più “bassa” della città».

borgaro maltempo4

 

Colpa dei tombini che non hanno permesso il deflusso delle acque?

«I tombini hanno fatto la loro parte - aggiunge - Alcuni erano stati ripuliti da poco. La verità è che quando cade così tanta acqua in così poco tempo, quando cade una tale quantità di grandine, quando il vento stacca rami e foglie, non c’è tombino che tenga».

borgaro maltempo6


All’indomani della tromba d’aria, si contano i danni. Detto di quanto accaduto alle coltivazioni, situazione drammatica al parco Chico Mendes, dove sono state divelte anche le querce secolari. Danni e disagi anche nella zona industriale di via Liguria: un tratto della strada è stata chiusa nella mattinata di sabato per garantire l’intervento di messa in sicurezza di una capannone, la cui copertura in eternit è stata seriamente compromessa da grandine e vento. Alla Megapast di via Piemonte, questa mattina titolari e dipendenti erano al lavoro per ripristinare la cancellata, danneggiata e divelta dagli alberi caduti, e riparare la pesante saracinesca posizionata sul retro dello stabile, letteralmente strappata dalle guide a causa del forte vento.

borgaro maltempo7


Situazione preoccupante anche a Mappano: alberi, di grosse dimensioni crollati sulla strada di collegamento con Caselle, segnali stradali sradicati, pali della corrente elettrica spezzati in due e caduti sulle abitazioni. In via Mappano 134, poi, la tromba d’aria ha letteralmente distrutto il tetto dell'abitazione di Emiliano Lasaponara, crollato sulla camera da letto sottostante:

"stavo guardando la Tv al piano di sotto con mia moglie e le bambine - racconta - quando abbiamo sentito un boato. Ora la nostra stanza da letto è inagibile".

Solo per un colpo di fortuna non ci sono feriti: gli occupanti, in quel momento, si trovavano in un altro piano dell’abitazione.

mappano maltempo3

 

">http://web-dorado.com}


Cerca nel giornale

clicca e vedi:OTTICA ROBBIANO

FACEBOOK

pubblicita robbiano

 

SPORT

Image Lunedì, 28 Ottobre 2019
ASD Mappano perde contro il Caprie

Gli esperti

Image Lunedì, 11 Novembre 2019
Traumi nei nostri amici a quattro zampe

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Più letti

Domenica, 09 Giugno 2019
Leini, Incidente nella notte
Domenica, 09 Giugno 2019
Comunali: tutti i candidati
Mercoledì, 18 Settembre 2019
Torino, aggredito autista Sadem
Giovedì, 01 Agosto 2019
Caselle, la crudeltà umana

Video del giorno

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.