facebooktwitter

nonsolocontro2017

3457411 Visualizzazioni

caselle open mall

 

Presentazione ufficiale, questa mattina al Jet Hotel 

Trecentocinquanta milioni di investimento di cui 50 destinati alla modifica della viabilità

Nadia Bergamini

Centoquattordicimila metri quadrati, 230 negozi, 2500 addetti e un investimento di 350 milioni di euro di cui circa 50 destinati alla modifica della viabilità. Sono i numeri snocciolati questa mattina, al Jet Hotel di Caselle, dall'amministratore delegato di AEDES SIIQ, Giuseppe Roveda, durante la presentazione dell'Open Mall, il grande centro commerciale che sorgerà sulle aree adiacenti l'aeroporto "Sandro Pertini".

Accanto a Roveda il sindaco di Caselle, Luca Baracco che non ha esitato a mostrare la sua soddisfazione per essere giunti alla fine di un percorso durato 15 anni (13 con AEDES SIIQ) tra ricorsi, carte bollate e burocrazia.

Caselle vista aerea

La strada da percorrere ancora è tutt'altro che breve, sempre ammesso che non compaiano a sbarrare la strada altri intoppi legali e sempre che Aedes riesca ad ottenere tutti i fondi necessari per portare avanti quest'opera mastodontica. Cinquanta milioni di euro sono già andati a garanzia fidejussoria dell'opera a fine settembre quando la società ha pure versato al Comune un milione e mezzo di euro (la prima tranche) di oneri di costruzione. Ma 350 miliono di euro non sono certo bruscolini e il gruppo, come ha spiegato Roveda, in parte li ha già, in parte pensa di ottenerli attraverso quell'aumento di capitale della società, da 50 milioni di euro, in corso da mesi e che dovrà perfezionarsi entro il 31 dicembre 2019. Cioè esattamente fra due mesi. E poi ci sono le banche.

Per quanto riguarda le tempistiche Roveda ha chiarito che entro il 30 giugno 2020 dovrà essere espleta la gara per preparare l'area ad ospitare il gigantesco cantiere e continuerà il reperimento delle risorse. Contemporaneamente prosegue l'attività di commercializzazione degli spazi: al momento il 20% già in fase di perfezionamento e il 50 in negoziazione.

Non si sa quali saranno i brand (l'unico certo e confermato è National Geographic per l'intrattenimento) perchè Roveda non ha potuto o voluto al momento comunicarli. Ha solo messo a parte i presenti del fatto che sono stati 200 gli operatori a presentare manifestazione di interesse.

Ovviamente, una delle priorità nei prossimi nove mesi sarà organizzare le gare di appalto sia per le infrastrutture pubbliche che private in cui la stazione appaltante sarà Satac (partecipata al 100% da AEDES SIIQ). Anche perchè in ballo ci sono i circa 50 milioni che stravolgeranno la viabilità della zona (presenti oggi gli amministratori di San Maurizio, assenti Borgaro e Leini dove l'impatto non sarà di poco conto). E proprio per le infrastrutture pubbliche (strade, rotonde, piste ciclopedonali ecc.) non ci sarà un'unica gara ma:

"le opere veranno suddivise in lotti funzionali - ha chiarito Roveda  - per consentire anche alle medie imprese, presenti sul territorio, di poter partecipare. Il tutto seguendo i "protocolli legalità" per evitare le imprese poco serie. Certo l'impatto sul territorio sarà notevole, ma faremo in modo da ridurre quanto più possibile i disagi".

Baracco ha definito il progetto:

"l'occasione per tutto il territorio a nord di Torino. Le ricadute saranno molteplici: occupazionali, fiscali, economiche e per la viabilità. Il nostro territorio sarà al centro di un rilancio che riguarderà tutta l'area della città metropolitana. Le scelte fatte dall'operatore tutelano l'ambiente attraverso contenuti innovativi e la creazione di un tessuto urbano compatibile. E' una grande sfida che ha richiesto molto lavoro, fatica e pazienza".

Basti pensare che sono stati indispensabili 50 provvedimenti, il confronto con 40 enti diversi e esprorpi in quattro diversi Comuni.

Riassumendo:                                                           urban gallery 2018

Superficie totale 114mila mq

Negozi con brand internazionali 230

Retail  83900 mq

Intrattenimento 18700 mq

Food  9400 mq

Servizi  2000 mq

Posti auto 8000

Visitatori  12 milioni l'anno

 


Cerca nel giornale

                             Vedi e clicca qui: Wash'n @

                             lavanderia corretto

 merlo jpg

 

 

SPORT

Image Giovedì, 06 Febbraio 2020
Torneo Regionale della LudoSport Piemonte

Gli esperti

Image Mercoledì, 05 Febbraio 2020
Gli animali da appartamento

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Più letti

Domenica, 09 Giugno 2019
Leini, Incidente nella notte
Mercoledì, 20 Novembre 2019
Leini, i carabinieri chiudono il bar Oasi
Sabato, 27 Luglio 2019
Tromba d'aria su Borgaro e Mappano
Domenica, 09 Giugno 2019
Comunali: tutti i candidati

Ultime news

Video del giorno

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.