facebooktwitter

nonsolocontro2017

4891324 Visualizzazioni

carabinieri bar oasi

 

I sigilli sono stati posti nei giorni scorsi

La riapertura prevista per inizio dicembre

Come ogni mattina gli avventori si sono recati al solito locale per il caffè, o per il cappuccino con la brioche. Ieri, però, i clienti del bar Oasi, quello che si affaccia su piazza Primo Maggio, hanno dovuto rinunciare a quel sottile piacere mattutino, oppure hanno dovuto cambiare esercizio. Perché i carabinieri l’hanno chiuso, ponendo i sigilli sulle porte.

La motivazione di un provvedimento così drastico? Le frequentazioni di quel bar, sostengono le forze dell’ordine, visitato spesso da pregiudicati. Frequentazioni che, in alcuni casi si erano tradotte in vere e proprie aggressioni, sempre al di fuori del locale.

Una doccia fredda non solo per i titolari, che di certo non si aspettavano un colpo di scena simile, ma anche per chi a prendere qualcosa all’Oasi, vuoi perché è a pochi metri dal mercato, vuoi per le vicinanza con gli uffici del Comune, vuoi per la facilità di parcheggio, ormai ci aveva fatto l’abitudine.

A rassicurare i clienti più affezionati ci hanno pensato i titolari con alcune righe pubblicate sulla pagina Facebook del locale:

«Si avvisa la spettabile clientela che l’Oasi bar rimarrà chiuso dal 18/11 al 3/12. Ci scusiamo con la nostra clientela per il disagio».

E a chi chiede cosa sia successo, i titolari rispondono rassicuranti: «Nulla di grave, spiegheremo al nostro ritorno».


Cerca nel giornale

    banner marielisa 


Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Image Giovedì, 02 Luglio 2020
Dimissioni in casa del River Leini

Gli esperti

SCIENZA

Image Domenica, 28 Giugno 2020
Cartine stradali, quanta nostalgia

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com

adsense1

adsense2