facebooktwitter

nonsolocontro2017

5745229 Visualizzazioni

dario gallina

 

L'appello del presidente dell'Unione Industriale

"E' necessario dichiarare l'emergenza occupazionale in Piemonte"

na.ber.

La crisi è ancora molto grave e la fiducia nel futuro delle aziende scarseggia. E' quanto è emerso dall'indagine congiunturale dell'ultimo trimestre del 2019 (che abbiamo pubblicato qualche giorno fa ndr).

Questa è la ragione per cui, Dario Gallina, presidente degli industriali torinese chiede che venga dichiarata l'emergenza occupazionale in Piemonte:

"è necessario mettere in campo degli strumenti per gestire queste situazioni prima che diventino insostenibili. Ammortizzatori sociali come la cassa integrazione non possono essere considerati l’unica soluzione, anche perché non possono - per loro natura - avere durata illimitata. Vanno, dunque, affiancati a strumenti per riposizionare sul mercato del lavoro i lavoratori interessati da questi processi. Il Governatore Cirio ha perfettamente ragione quando evidenzia la necessità di trovare soluzioni sistemiche al problema delle crisi aziendali. Dobbiamo impegnarci, anche attraverso il reperimento di risorse aggiuntive, magari chiedendo al Ministero del Lavoro una dotazione specifica, per sperimentare politiche attive molto più mirate. Potrebbe essere occasione per iniziare questa sperimentazione in Piemonte e poi estenderla su tutto il territorio nazionale.

Alla vigilia della nuova programmazione per gli interventi finanziati dai fondi strutturali e di investimento europei, servono, secondo Gallina, risorse che, per il Piemonte, ammonteranno a 3 miliardi.

"La programmazione dovrà tener conto - chiarisce ancora - delle esigenze occupazionali, con una doppia declinazione. Innanzitutto, per quanto concerne la riqualificazione e riconversione dei lavoratori delle imprese interessate da procedure di ristrutturazione. È fondamentale una riqualificazione mirata che tenga in considerazione l’analisi delle competenze della persona e delle richieste del mercato del lavoro. In secondo luogo, è altrettanto basilare intervenire per rendere il nostro territorio sempre più attrattivo. Insisto tanto su progetti come il Manufacturing Technology Competence Centre – MTC, con la Città della Manifattura e la Città dell'Aerospazio, perché si tratta di occasioni che rafforzano tutte le filiere della manifattura, che devono essere messe nelle condizioni di reggere il cambiamento epocale che le sta investendo, essere più competitive, così da evitare il rischio di un declino industriale".


Cerca nel giornale

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Martedì, 22 Settembre 2020
Displasia del gomito nel cane

SCIENZA

Image Martedì, 15 Settembre 2020
Mario, e Luigi, compiono 35 anni

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com