facebooktwitter

nonsolocontro2017

3810190 Visualizzazioni

Liliana Segre

 

Votata all'unanimità la proposta

Saranno anche istituiti gli "ambasciatori di verità"

na.ber.

E' stata approvata all'unanimità in Consiglio regionale piemontese la proposta di conferire il "Sigillo della Regione Piemonte" alla senatrice a vita Liliana Segre, una delle sopravvissute tra i 776 bambini deportati nel campo di concentramento di Auschwitz.

L'assessore alle Politiche giovanili, Fabrizio Ricca, ha anche proposto  di istituire gli “ambasciatori di verità”, ossia i testimoni dell’Olocausto che nelle scuole racconteranno ai ragazzi gli orrori dei campi di concentramento.

"Sono orgoglioso e soddisfatto di aver appoggiato e votato il conferimento del Sigillo per la Senatrice Segre - commenta il consigliere regionale della Lega Andrea Cane - a pochi giorni dalla Giornata della Memoria. Credo fermamente che l’antisemitismo sia un insulto contro l’intera umanità.  Odio e intolleranza non fanno parte del mio modo di essere, del mio bagaglio culturale. Inoltre, mio nonno è stato un partigiano di Bollengo. Provengo quindi da una terra orgogliosamente refrattaria agli orrori dell'odio e del razzismo. Ben vengano le iniziative per fare in modo che nessuno di questi errori si ripeta, rinnovando ai giovani la memoria di grandi uomini come quelli della Brigata Giustizia e Libertà del Canavese, con il partigiano D'Artagnan che piazzò una carica esplosiva sotto il collegamento ferroviario tra Italia e Francia, salvando Ivrea e segnando un momento fondamentale per le sorti del conflitto".


Cerca nel giornale

       Vedi e clicca qui: Wash'n @ 

   lavanderia corretto

 

banner marielisa

 

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Giovedì, 19 Marzo 2020
Cuccioli orfani, che fare?

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Più letti

Domenica, 09 Giugno 2019
Leini, Incidente nella notte
Mercoledì, 20 Novembre 2019
Leini, i carabinieri chiudono il bar Oasi
Sabato, 27 Luglio 2019
Tromba d'aria su Borgaro e Mappano
Domenica, 09 Giugno 2019
Comunali: tutti i candidati

Ultime news

Video del giorno

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.