facebooktwitter

nonsolocontro2017

7006364 Visualizzazioni

acdc3d94 8d6b 40a8 b52f 5e8cc5b2d765

 

 La situazione sta peggiorando

Circolare inviata a tutti i prefetti d'Italia. Annullate tutte le iniziative e manifestazioni

Fabio Farag

Si era presentata al pronto soccorso di Lanzo con sintomi influenzali, ma non ha passato il triage. Una donna di 70 anni trovata positiva al Covid-19 è da oggi in isolamento all’ospedale di Ciriè.

Aumentano, intanto,  i casi positività: sono 135, 47 in provincia di Asti, 31 nell’Alessandrino, 32 in provincia di Torino, 6 nel Verbano-Cusio-Ossola, 3 in provincia di Novara, 2 nel Biellese, 7 nel Vercellese, 2 a Cuneo e 5 provenienti da fuori regione. Numerosi anche i ricoveri, sono 80, dei quali 25 in terapia intensiva, 4 ad Asti, 8 a Torino, 2 a Orbassano, 4 a Vercelli, 5 a Tortona, 1 a Biella, 1 a Cuneo. Sono in isolamento domiciliare 52 persone.

Una coppia di anziani, ricoverati alle Molinette ai primi di marzo con sintomi influenzali non avevano dichiarato ai medici che il figlio, venuto a fargli visita, tornava dal lavoro nella zona rossa del lodigiano. Le loro condizioni sono peggiorate nella giornata di ieri: la donna è stata trasferita all’Amedeo di Savoia mentre l’uomo è ricoverato in Rianimazione, sono in corso analisi epidemiologiche per garantire la messa in sicurezza degli operatori sanitari e di eventuali parenti in visita.

ciriè

Più posti in rianimazione.

Ad annunciarlo è il Governatore della Regione, Alberto Cirio che rende nota la disponibilità di 270 letti:

“li abbiamo potenziati con dei caschi di ventilazione, che permettono di affrontare le crisi respiratorie”.

Sempre il Governatore afferma che sono state prese decisioni in autonomia:

“ma sempre consultando il ministro della salute Speranza, il Piemonte ha quattro province che confinano con la Lombardia e ci sono zone più vicine a Lodi di tanti Comuni lombardi”.

Le vittime sono salite a tre, l’ultima a Novi ligure, si tratta di una donna di 81 anni deceduta nella notte, soffriva di numerose patologie, mentre si trovava in osservazione al pronto soccorso la sua situazione si è aggravata e si è spenta nel trasferimento nel reparto di rianimazione.


Cerca nel giornale

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULL'IMMAGINE 

Uscire dal silenzio giusto


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com