facebooktwitter

nonsolocontro2017

5312269 Visualizzazioni

incidente via Torino1

 

 Morto il campione Stefano Bianco

Lo scontro oggi pomeriggio poco prima delle 15

Luigi Benedetto

Uno schianto, un corpo che viene sbalzato dalla sua motocicletta sull’asfalto, a qualche metro di distanza, e non si muove più.

La tragedia si è consumata questo pomeriggio, mercoledì 11 marzo, in via Torino, all’altezza dell’incrocio con via Benna. La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio della Polizia Locale di Leini.

Dalle prime ipotesi parrebbe che l’uomo, a bordo della sua Honda  CBR 600, mentre procedeva in direzione Torino, si sia scontrato conto un camion Mercedes, che svoltava in via Benna, terminando poi la propria corsa contro una Fiat Panda.
La sostanza è, però, che una vita è stata spezzata lungo quella strada, proprio alle porte della citta.
Le condizioni del centauro sono subito apparse molto gravi: anche il soccorso avanzato, giunto in elicottero, non ha potuto fare altro che constatare il decesso del motociclista. Sul posto sono accorse anche le ambulanze e diverse squadre di vigili del fuoco, la squadra 22 di Torino e i volontari di Caselle.

Via Torino, l’arteria che collega direttamente Leini al capoluogo, e che viene normalmente percorsa anche dalle linea 46, è stata chiusa per quasi tre ore. La chiusura della strada (già dalla rotonda che immette in via Carlo Alberto) ha comportato inevitabilmente qualche problema alla circolazione: un fatto secondario, comunque, rispetto alla tragedia che si è consumata qualche metro più avanti.

stefano bianco

 Per un tragico scherzo del destino la vittima è un ragazzo che su quelle due ruote aveva costruito una carriera di successo: Stefano Bianco, classe 1985 è entrato nella storia del motocilismo come il più giovane atleta a partecipare ad una gara del Motomondiale: era il 2000 e lui, con 15 anni appena compiuti (cioè il minimo previsto dai regolamenti) aveva fatto il suo esordio del Gran Premio d'Australia nella 125. L'anno successivo aveva conquistato il quarto posto finale nel campionato Europeo Velocità. E poi altre gare nel motomondiale, portando a casa due settimi posti e andando più volte a punti. Nel 2008 l'esordio nella classe 250: un esordio alla grande. Superate senza difficoltà le qualificazioni, aveva vissuto l'amarezza della gara annullata per il passaggio dell'Uragano Ike.

 

 

sostienicinew3

 


Cerca nel giornale

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Giovedì, 30 Luglio 2020
I gatti da Guinness dei Primati

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com