facebooktwitter

nonsolocontro2017

10273831 Visualizzazioni

coronavirus 25 1

 

 Mappano passa da 24 a 27 casi

Il Piemonte vieta le passeggiate genitori - figli

Luigi Benedetto

Il Piemonte sceglie la via della prudenza (secondo alcuni, della severità secondo altri) e dice “no” ad ogni forma di allentamento delle misure di contenimento.

«Continuiamo con la linea del rigore e continuiamo ad invitare tutti a rimanere a casa. Nessun allentamento delle misure di contenimento Piemonte - precisa il presidente della Regione, Alberto Cirio, con particolare riferimento all’apertura da parte del Governo a brevi passeggiate genitore-figlio - Nella nostra regione continuano a valere le regole più restrittive. Bisogna continuare a stare a casa. Solo così vinceremo la battaglia».

I protocolli

È stato firmato da Regione Piemonte,Unità di Crisi, Prefetture, Province e Città metropolitana di Torino il protocollo d’intesa per le ulteriori misure di contenimento e le indicazioni operative sull’assistenza territoriale e nelle strutture assistenziali e socio-sanitarie, comprese le case di riposo.

Accanto al monitoraggio continuo e capillare già realizzato nelle Rsa piemontesi e al recente rilascio della Piattaforma Covid 19 per verificare lo stato di salute dei cittadini positivi (in quarantena e guariti), la Regione Piemonte valuterà la possibilità di un programma di graduale monitoraggio sierologico del personale e degli ospiti attingendo ai 300mila test sierologici acquistati, che saranno seguiti dai tamponi nei casi necessari.

I numeri

Aumentano ancora le guarigioni in Piemonte: sono 163, con un più 36 rispetto a ieri (poco meno della metà, 74, nella provincia di Torino). Settanta i decessi (e anche in questo caso metà nella nostra provincia). I casi positivi in Piemonte sono attualmente 9.918 (4.751 in provincia di Torino).

Situazione dai Comuni. Leini, che “vantava” il numero di casi positivi più elevato tra i Comuni della zona registra una battuta d’arresto. I casi si fermano a quota 34, (tre i decessi) come ieri. Diminuiscono le persone isolamento fiduciario, da 43 a 38, ma crescono le sanzioni, che arrivano a quota 98. Anche Volpiano, l’altro Comune che nei giorni scorsi aveva fatto registrare l’impennata maggiore, non si registrano incrementi: 28 i contagiati, 3 i decessi e scendono di due unità, da 19 a 17, le persone in isolamento domiciliare. Non si registrano nuovi casi positivi neppure a San Benigno (fermo a quota 4), mentre le persone in isolamento domiciliare arrivano a quota 16. Situazione congelata anche a Lombardore (2 casi positivi e 8 persone in isolamento) e Rivarossa (2 casi positivi). Non altrettanto positiva la situazione a Mappano, dove crescono i casi di positività (da 24 a 27) e le persone in isolamento (da 38 a 43). A Borgaro i casi di positività arrivano a quota 25, di cui 11 nella struttura “Casa mia”, e scendono a 3 per persone in quarantena. Nessun nuovo incremento a Caselle dove, però, si piange la prima vittima da Coronavirus.

sostienicinew3


Cerca nel giornale

CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

Mappano traslochi


VEDI E CLICCA SUL BANNER

LaBaita aprile 2021


 

 

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com