facebooktwitter

nonsolocontro2017

7334046 Visualizzazioni

coronavirus 25 1

 

 In vigore da oggi e fino al 13 aprile

Categoricamente vietati gli spostamenti, chiusi gli uffici pubblici, mercati consentiti solo alla presenza dei vigili

na.ber.

Due sono le nuove ordinanze firmate oggi dal presidente della Regione, Alberto Cirio che stringono ancor più le maglie delle norme già in vigore per l'emergenza Coronavirus

Rimane in vigore il divieto assoluto di spostarsi dalla propria abitazione, salvo che per motivate e comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o per motivi di salute. Vietati anche  gli spostamenti verso abitazioni diverse da quella principale.  I volontari che operano a supporto degli enti istituzionali per attività di Protezione Civile e /o di tipo Socio Assistenziale, sono autorizzati, esclusivamente nell’ambito dell’emergenza Covid-19, a spostarsi su tutto il territorio regionale attestando, mediante autocertificazione, la motivazione.

controlli coronavirus 550h

Sospensione, d’intesa con ANCI, ANPCI, UNCEM, UPI e ALI, dell’attività (in presenza) degli uffici pubblici regionali, provinciali e comunali, ad eccezione che per l’erogazione dei servizi essenziali ed indifferibili.  Le funzioni pubbliche devono essere garantite attraverso il ricorso allo smart working.

I mercati settimanali sono consentiti esclusivamente per gli alimentari e solo garantendo l'accesso scaglionato per evitare assembramenti, anche attraverso l’utilizzo di transenne e comunque sempre alla presenza della Polizia Locale che deve limitarne l’accesso ad un singolo componente per nucleo familiare.

83938

L'ordinanza raccomanda anche di provvedere alla rilevazione della temperatura corporea anche ai clienti presso i supermercati e le farmacie, oltre che ai dipendenti dei luoghi di lavoro, se aperti, e a tutti coloro che vengono intercettati dall’azione di verifica del rispetto dei divieti dalle Forze dell’Ordine e dalla Polizia Locale. Se la temperatura corporea è uguale o superiore a 37,5° C è previsto il divieto assoluto di mobilità dal proprio domicilio o residenza.

Le colf possono proseguire la loro attività lavorativa solo in presenza di esigenze comprovate e indifferibili, ossia presso operatori sanitari, personale comunque coinvolto nella gestione dell’emergenza Covid 19 e personale delle attività non oggetto di chiusura e non oggetto di lavoro agile, persone anziane – o autosufficienti con malattie croniche, o in situazione di fragilità – che hanno difficoltà a adempiere agli acquisti di generi essenziali ed alle attività di igienizzazione dell’abitazione.

coronavirus 4 1

Sono consentiti i servizi di mensa e del catering continuativo per le strutture pubbliche e private, istituti penitenziali, strutture sanitarie e sociosanitarie e di sostegno alle fasce fragili della popolazione nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e di protezione personale sia per l’attività di confezionamento che di trasporto.Consentite anche  le consegne a domicilio per tutti gli esercizi di somministrazione e ristorazione, compresi gli agriturismi.

Restano chiusi gli studi professionali ad esclusione degli studi medici e di psicologia. 

 Portare fuori il cane per le esigenze fisiologiche è possibile ma è perentorio rimanere nelle immediate vicinanza della residenza o domicilio, con obbligo di documentazione agli organi di controllo. Non si può, invece,  accedere alle aree verdi per animali domestici.

La seconda ordinanza invece garantisce l'utilizzo del servizio di trasporto pubblico come i taxi, esclusivamente per la consegna di beni, spesa e medicinali e stabilisce le tariffe fino ad un massimo di 7,50 euro per consegne nel raggio di 2,5 chilometri, di 10 euro nell'ambito dello stesso comune e di 15 euro nell'ambito di più comuni. Questa ordinanza immediatamente in vigore sarà attiva fino al 31 luglio al termine dello stato di emergenza.

Foto:Ansa.it

sostienicinew4


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SUL BANNER

Moz Autentica definitivo o Italia

 

 

 


PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULL'IMMAGINE 

Uscire dal silenzio giusto


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 24 Febbraio 2021
L'osso di pelle per cani: pericoloso e tossico

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com