facebooktwitter

nonsolocontro2017

7331445 Visualizzazioni

conte giuseppe

 

 Mes, solo una polemica inutile 

Il Meccanismo Europeo di Stabilità è nato nel 2012, non qualche giorno fa

Fabio Farag

Nell’ultima settimana si è sentito parlare tanto e a sproposito del Meccanismo Europeo di Stabilità (Mes), con un’opposizione - quella di Lega e Fratelli d’Italia - ad accusare l’Esecutivo di averlo approvato dopo una riunione dell’Eurogruppo, “tradendo l’Italia” e di essersi “sottomesso ai diktat di Germania e Olanda”.

Il premier Giuseppe Conte poi, nel mezzo della conferenza stampa di venerdì scorso si è difeso facendo “nomi e cognomi”, bollando come false le dichiarazioni di Matteo Salvini e Giorgia Meloni: 

“il Mes esiste dal 2012, non è stato approvato o attivato ieri. Questo Governo non lavora a favore delle tenebre”. 

Sono bastate queste affermazioni per scatenare le reazioni sdegnate dei capi dell’opposizione, che parlano di “attacco alla democrazia” e accusano il “premier autoritario” di aver agito “senza contradditorio”. 

Ma quando è nato veramente il Mes?

Sicuramente non è stato approvato la notte di giovedì scorso alla riunione dell’Eurogruppo.  Riunione che ha raggiunto un accordo di principio: il Pandemic Crisis Support:  un piano economico che consiste in una linea di “credito limitata per ogni Paese a somme non superiori al 2% del suo PIL”, da destinare al “finanziamento diretto e indiretto della sanità, della cura e della prevenzione collegate ai costi della crisi Covid-19”.

L’Italia però ha rifiutato, in quanto non concorde con le condizioni che prevedono l’accesso ai fondi: risanamento di bilancio e vigilanza. Di fatto un’altra forma del Mes, che però adesso è disposto a finanziare i Paesi “senza la contropartita di condizioni macroeconomiche, per somme fino al 2% del prodotto del Paese che chiede il prestito.” Questa forse l’unico fatto interessante della riunione.

Il Mes è stato approvato formalmente nel 2012 dal Governo Monti, sostenuto anche dal Pdl, con Giorgia Meloni astenuta. All’opposizione invece c’era anche la Lega Nord, che in Parlamento ha votato contro. Bisogna però considerare le origini politiche del Mes, che risalgono all’11 luglio 2011, in seguito ad una riunione dei ministri delle finanze, presieduta per l’Italia da Giulio Tremonti. Il 27 luglio il Consiglio Europeo dei capi di stato con Berlusconi in rappresentanza dell’Italia, aveva confermato le disposizioni assunte dai ministri delle finanze alla precedente riunione e nessuna rimostranza o polemica erano giunte da Giorgia Meloni e Matteo Salvini, all’epoca posizionati nella stessa coalizione del Cavaliere.

Forse se la maggior parte dei giornali e telegiornali avessero svolto il proprio lavoro correttamente avendo il coraggio di smascherare le fake news, Conte non avrebbe avuto la necessità di difendersi pubblicamente in quella tanto vituperata conferenza stampa.

sostienicinew3


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SUL BANNER

Moz Autentica definitivo o Italia

 

 

 


PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULL'IMMAGINE 

Uscire dal silenzio giusto


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 24 Febbraio 2021
L'osso di pelle per cani: pericoloso e tossico

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com