facebooktwitter

nonsolocontro2017

5745140 Visualizzazioni

ospedale Ciriè

 

 Per pazienti no Covid e personale

La denuncia del sindacato Nursing Up che chiede alla Procura di aprire un'inchiesta

Chiara Mingrone

La sezione regionale del sindacato infermieristico Nursing Up dichiara che all’ospedale di Ciriè i percorsi di malati Covid e no, non seguono percorsi differenti mettendo così a repentaglio la  salute e la vita degli operatori e dei malati.

“La situazione -  dichiara il segretario regionale Claudio Delli Carri - può diventare esplosiva e per questo è necessario aprire una inchiesta".

Come documentato dal Tg2 di ieri, sabato 18 aprile - si vede chiaramente che il corridoio di accesso riservato ai pazienti Covid, posto al fondo del pronto soccorso, e quello per i pazienti con altre patologie è lo stesso portando così ad un possibile ed esponenziale aumento del contagio.

"Si tratta di una situazione intollerabile ed incomprensibile, ancora più oggi che siamo quasi da un mese e mezzo dell’inizio dell’emergenza e certe regole e procedure base per la separazione degli infetti dovrebbero essere già metabolizzate nel tempo” dichiara Delli Carri.

Le polemiche non si fermano qui. Sembrano, infatti, ormai essere saliti ad 11 gli infetti tra gli operatori sanitari, ma anche se l’azienda è stata informata non c’è stata nessuna sostituzione o aumento di personale.

"È quindi necessario - conclude - aprire un'inchiesta sulla crisi che sta colpendo l’ASL TO4 perché mischiando infetti e non si rischia di vanificare i tanti sforzi che tutti stanno facendo in queste settimane".

C’è anche da chiedersi come è possible che questa rivelazione sia emersa solo oggi? Molte domande attendono ancora risposta.

sostienicinew4


Cerca nel giornale

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Martedì, 22 Settembre 2020
Displasia del gomito nel cane

SCIENZA

Image Martedì, 15 Settembre 2020
Mario, e Luigi, compiono 35 anni

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com