facebooktwitter

nonsolocontro2017

7310548 Visualizzazioni

ospedale cirie 2

 

 L'ASL TO4 risponde a Nursing Up

Il pronto soccorso di Ciriè ha un unico corridoio centrale condiviso da tutti i pazienti

Chiara Mingrone

Dopo l’inchiesta condotta dal Tg2 e le critiche del sindacalista di Nursing Up sull’operato dell’ospedale di Ciriè rispetto all’emergenza del Covid-19, è arrivata la risposta dell’ASL TO4. 

Paolo Franzese, responsabile della Direzione della Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza, precisa:

“analogamente a quanto già esposto durante l'intervista, e non riportato nel servizio televisivo, confermo che l'organizzazione del Pronto Soccorso di Ciriè è stata riprogrammata per l’emergenza da Covid-19, garantendo la separazione degli utenti covid e non covid. Sono state previste aree di gestione dei pazienti infettivi e non infettivi separate, con operatori dedicati a ciascun settore”. 

Franzese sottolinea poi che la struttura è dotata di unico corridoio centrale di transito, condiviso da tutti i pazienti, dato che non è possibile una modifica architettonica degli spazi, ma solo una nuova organizzazione logistica e aggiunge che dall'analisi degli esperti di malattie infettive ed igiene è stato riscontrato che il semplice transito di pazienti infetti, con le dovute precauzioni ed una accurata sanificazione non comporti alcun aumento di rischio. In particolare, nella fascia diurna della giornata di venerdì 17 aprile si è registrato l’accesso di 46 pazienti, prevalentemente anziani e pluripatologici, con l’impegno complessivo degli spazi del Pronto Soccorso”.

E a proposito del personale infettato e della mancata sostituzione a rispondere è Clara Occhiena, dirigente delle professioni sanitarie:

"al Pronto Soccorso di Ciriè la copertura dei turni del personale del comparto è adeguata, anche in rapporto al numero di passaggi giornalieri.  Nelle 24 ore sono presenti in turno 21 infermieri e 10 OSS. La sala gessi, ordinariamente gestita dal personale del Pronto Soccorso, è coperta da personale distaccato dall’area ambulatoriale. La media dei passaggi giornalieri, dal 1 al 15 aprile, è stata di 36 utenti” .

 

 

sostienicinew4


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SUL BANNER

Moz Autentica definitivo o Italia

 

 

 


PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULL'IMMAGINE 

Uscire dal silenzio giusto


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 24 Febbraio 2021
L'osso di pelle per cani: pericoloso e tossico

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com