facebooktwitter

nonsolocontro2017

9885966 Visualizzazioni

italy 4499164 1920 420x252

 

 E' quello che sta chiedendo la Cei al governo

Secondo il Comitato Tecnico Scientifico ci sono  ancora "criticità ineliminabili"  in questo momento

na.ber.

"I Vescovi italiani non possono accettare di vedere compromesso l'esercizio della libertà di culto. Dovrebbe essere chiaro a tutti che l'impegno al servizio verso i poveri, così significativo in questa emergenza, nasce da una fede che deve potersi nutrire alle sue sorgenti, in particolare la vita sacramentale".

E' la lettera inviata dalla CEI, la Conferenza Episcopale Italiana, al premier Giuseppe Conte sui contenuti dell'ultimo Dpcm , che introduce alla Fase 2 dell'emergenza Coronavirus.

Il premier ha risposto in una nota che nei prossimi giorni sarà allo studio un protocollo per consentire  quanto prima la partecipazione dei fedeli alle celebrazioni religiose in condizioni di massima sicurezza. Secondo, però, il Comitato Tecnico Scintifico riaprire già dal 4 maggio i luoghi di culto è impossibile perchè "la partecipazione dei fedeli alle funzioni religiose comporta, allo stato attuale alcune criticità ineliminabili che includono lo spostamento di un numero rilevante di persone e i contatti ravvicinati".

Anche l’assessore regionale èiemontese alla Sicurezza, Fabrizio Ricca ha scritto al premier per esprimere “la volontà di mettere a disposizione parte degli sforzi della Regione Piemonte nel trovare una soluzione, congiunta con la Curia, il Governo e le realtà dei fedeli, per far tornare a vivere le chiese in sicurezza. Come faremmo altrimenti, se tra qualche mese la situazione si dimostrasse ancora pericolosa, a negare i riti religiosi per settimane e settimane? E dal 4 maggio a spiegare ai nostri cittadini che è lecito e consigliato recarsi a lavoro per otto ore, vicini ai colleghi, magari arrivando in fabbrica o in ufficio con i mezzi pubblici, ma non lo è andare in chiesa per un’ora alla settimana, distanziati dagli altri fedeli?”.

sostienicinew4


Cerca nel giornale

CLICCA SUL BANNER PER CONOSCERE TUTTI I SERVIZI

Life Mind NEW luglio2021


CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

Mappano traslochi


VEDI E CLICCA SUL BANNER

LaBaita aprile 2021


 

 

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com