facebooktwitter

nonsolocontro2017

6468417 Visualizzazioni

stalla generica

 

 Non c'è diminuzione dei consumi

Coldiretti chiede alla Regione di convocare le parti

na.ber.

Ingiustificato e inaccettabile. Il tentivo di abbassare il prezzo del latte alla stalla da parte di alcuni caseifici sta creando proteste e polemiche.

"In questa fase di emergenza sanitaria questo non può essere accettato - denuncia il presidente di Coldiretti Torino Fabrizio Galliati –. Le riduzioni del prezzo del latte riconosciuto alla stalla sono partite sin dalla scorso mese di marzo. L’emergenza coronavirus ha portato conseguenze negative per gli allevatori: queste riduzioni sono un’ulteriore tegola che si infrange sui bilanci aziendali".

E aggiunge:

"è’ sotto gli occhi tutti quanto il comparto alimentare sia stato preso d’assalto per paura di rimanere senza cibo, soprattutto all’inizio della pandemia. Le riduzioni non sono quindi giustificate dall’andamento del mercato. Infatti tra i prodotti che hanno aumentato le vendite rientrano anche quelli lattiero-caseari. Il Piemonte è tra le prime regioni, a livello nazionale, per la produzione di latte con 10 milioni di quintali annui, con 2mila aziende produttrici tra le più professionali al mondo che hanno investito in genetica, alimentazione e benessere animale".

                 

Secondo Coldiretti la decisione dei caseifici mina il patto tra gli attori della filiera latte che avrebbe dovuto garantire, per almeno tre mesi, da aprile a giugno, le medesime condizioni economiche della scorsa stagione.

Ora la Federazione torinese dei coltivatori e allevatori chiede alla Regione di convocare nuovamente le parti per un’analisi di quanto sta succedendo e individuare eventuali strumentalizzazioni a danno degli allevatori. 

sostienicinew4


Cerca nel giornale

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

COLLEZIONISMO

Image Sabato, 28 Novembre 2020
Pronta la nuova traduzione del Messale

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com