facebooktwitter

nonsolocontro2017

5207618 Visualizzazioni

Mappano ladri biciclette1

 

Sradicata la saracinesca con un furgone

Danno da migliaia di euro. Una doccia fredda per Cicli Drigani dopo il lungo lockdown

na.ber.

Va bene che la cosiddetta "mobilità dolce" sarà il nostro futuro. Forse i ladri che questa notte hanno letteralmente sradicato la saracinesca di Cicli Drigani in piazza Pavese non sapevano che il Governo, proprio per l'acquisto di biciclette e monopattini ha stanziato 120 milioni di euro e che per chi lo richiederà ci sarà il bonus.

Forse non avevano voglia e tempo di aspettare o forse, molto più probabilmente, le due ruote di loro interesse, non erano le classiche biciclette e, infatti, quelle che si sono caricati sul furgone sono mezzi di un certo livello che costano svariate migliaia di euro. Perchè al di là della sostituzione della saracinesca, questo è il danno fatto al negozio.

I ladri, incuranti del fatto che la zona è densamente popolata, sono arrivati con un furgone, hanno agganciato la saracinesca, divelta quel tanto che consentisse il passaggio delle biciclette, ma mentre stavano per andarsene sono arrivati i carabinieri di Leini, avvertiti da qualcuno che aveva sentito l'assordante rumore. Alla vista delle forze dell'ordine, i malviventi per garantirsi la fuga hanno gettato contro di loro due estintori, facendo per ora perdere le loro tracce.

mappano biciclette

Così dopo mesi di lockdown e perdita di fatturato ora la Cicli Drigani si ritrova con un danno non da poco.

“Arrivare nel cuore della notte e vedere queste scene – commenta il titolare - lascia senza parole. Questa volta è toccato a noi, di nuovo. Ci scusiamo in anticipo per i problemi, i ritardi ed i disservizi che ci saranno nei prossimi giorni. Noi non molliamo, come sempre”.

La Cicli Drigani nasce negli anni ’70 quando il fondatore, Valerio Drigani comincia l’attività a livello artigianale assemblando e riparando biciclette di ogni genere.

Oggi l'attività mette a disposizione dei clienti un’area espositiva di circa 350 metri quadrati, cui si aggiunge un’officina qualificata ced è rivenditore autorizzato dei migliori marchi di biciclette ed accessori. Un vero e proprio punto di riferimento per Torino e provincia.


Cerca nel giornale

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

Gli esperti

Image Giovedì, 30 Luglio 2020
I gatti da Guinness dei Primati

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com