facebooktwitter

nonsolocontro2017

5207300 Visualizzazioni

Jeep Motor Village

Collaborazione sperimentale per studiare le due auto

Le parti coinvolte sono FCA e RSE (Ricerca sul Sistema Energetico)

Federica Carla Crovella

Ieri, 16 giugno 2020, Al Mirafiori Motor Village di Torino c’è stato il trionfo delle auto ibride plug-in, quelle che combinano un motore a combustione e uno elettrico. E -Mobility by FCA ha consegnato due Jeep Renegade 4xe alla RSE (Ricerca sul Sistema Energetico). Dopo l’accordo di ieri le auto saranno utilizzate per sei mesi per elaborare dei report dettagliati sulle loro funzionalità.

RSE è una società che sviluppa attività di ricerca nel settore elettrico. Con i suoi 350 dipendenti e oltre 250 ricercatori, RSE svolge attività di ricerca e sviluppo per l´intera filiera elettro-energetica; quale interlocutore migliore, quindi, per FCA?

Le due Jeep saranno utilizzate come veicoli aziendali in pool e in uso promiscuo, ovvero presi a noleggio dall’azienda a lungo termine o in leasing. Questo permetterà anche di monitorare i consumi e i costi, con vantaggi e svantaggi annessi e connessi.

L’obiettivo di RSE è elettrificare i propri veicoli per farne un caso-studio sperimentale e sostituire poi con questi gli attuali modelli in adozione. FCA ha tutto l’interesse a consentire di provare le auto in contesti reali; ecco che l’accordo può diventare un’opportunità da entrambe le parti.

jeep renegade1

Sono diversi i parametri da tenere sotto controllo per monitorare le prestazioni delle due auto; ad esempio, i consumi su percorsi ripetibili sia “medio-lunghi” sia “brevi”, valutandone l’autonomia in elettrico, la sua variazione secondo i differenti percorsi, le condizioni climatiche e il carico del veicolo, oltre alla possibilità di usarle anche con il serbatoio del carburante vuoto.

Questa fase di sperimentazione permetterà a FCA di raccogliere mole informazioni in breve tempo e identificare eventuali criticità e risolverle.

Roberto Di Stefano, responsabile di e-Mobility region EMEA di FCA, dopo la consegna delle due auto ha spiegato: «Questa sperimentazione ci permetterà, grazie alle informazioni che ci fornirà un partner qualificato ed esperto nel settore come RSE, di elaborare dati e informazioni in tempi rapidi e conoscere ancora più a fondo l’uso che faranno i normali utilizzatori delle nostre vetture».

Dall’altra parte, a ritirare ufficialmente le due vetture è stato Maurizio Delfanti, l’amministratore delegato di RSE, che ha detto: «Siamo convinti che la ricerca di sistema energetico debba essere fatta utilizzando anche le risorse operative del nostro autoparco, per trarre dall’esperienza pratica informazioni preziose di gestione ottimale per l’energia elettrica. Collaborare con FCA su questi aspetti e avere a disposizione tra i primi in Italia le nuove Jeep plug-in hybrid ci fa onore e ci permetterà di ottenere nei prossimi mesi importanti risultati sia per l’utilizzo delle auto sia per la loro interazione con la rete elettrica».

La sperimentazione congiunta terminerà a fine anno; solo allora sapremo di più e si potranno ipotizzare altri eventuali sviluppi.


Cerca nel giornale

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

Gli esperti

Image Giovedì, 30 Luglio 2020
I gatti da Guinness dei Primati

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com