facebooktwitter

nonsolocontro2017

10273127 Visualizzazioni

visite anziani

 

 

A Caselle, Borgaro e Leini in sicurezza

Secondo le nuove linee guida regionali e le disposizioni dell'ASL

Ivan Cuconato

Con l’allentamento delle misure restrittive anti-Covid e dopo l’autorizzazione della Regione, è possibile tornare a far visita ai propri cari residenti presso case di riposo e residenze per anziani? Sono ripresi i ricoveri in queste strutture?

NonSoloContro aveva posto queste domande a sei case di riposo della zona: purtroppo hanno risposto solo in tre.

Casa mia borgaro

Apriamo con Casa Mia di Borgaro.

La responsabile della comunicazione Alessandra Imoda spiega:

«abbiamo riaperto le visite ai familiari in modalità protetta, in base alle nuove linee guida regionali e alle disposizioni dell’ASL, per consentire agli ospiti di rivedere i loro cari in sicurezza. Per gli incontri, che sono da concordare preventivamente con la direzione della struttura, sono stati creati spazi appositi e vengono applicate norme specifiche affinché le visite si possano svolgere nella massima tutela della salute di tutti. Durante gli incontri i famigliari sono tenuti a seguire le indicazioni fornite dal personale nel massimo rispetto delle disposizioni regionali». Per i nuovi ricoveri, «ci atteniamo alle linee guida della Regione, in modo da accogliere i nuovi ospiti nel miglior modo possibile, garantendo al contempo la sicurezza di quelli già presenti. A tal scopo sono stati creati percorsi specifici all’interno della struttura stessa e nuclei distinti, con personale dedicato, nel totale rispetto delle misure di prevenzione».

Baulino caselle

 

Mentre per il Nuovo Baulino di Caselle, la direzione comunica che:

«le visite parentali sono riprese, dal lunedì al venerdì, utilizzando gli spazi del centro diurno, al momento chiuso, e consentendo la visita di un parente per ospite a settimana. Naturalmente effettuiamo il triage al visitatore e facciamo utilizzare i dpi, sia all’ospite, sia al parente. Le visite avvengono sotto la supervisione di un operatore. La direzione desidera ringraziare sia il direttore sanitario, sia il personale per il lavoro altamente professionale ed il sacrificio  che hanno contraddistinto questo difficile periodo: tutto ciò ci ha permesso di avere zero contagi, sia tra gli ospiti, sia tra il personale». Per i ricoveri: «Sono ripresi. Nonostante l’ottenimento dell’indispensabile tampone negativo, per decisione della direzione sanitaria, il nuovo ospite viene comunque posto in quarantena per 14 giorni in un nucleo apposito, con personale dedicato. Solo dopo le due settimane viene inserito in comunità, come ulteriore tutela degli ospiti già presenti».

Capirone leini

Chiudiamo con l’Ex Infermeria Capirone di Leini. La direttrice Elena Gatto:

«la struttura ha riaperto alle visite nella giornata del 24 giugno, visite che si tengono solamente nel giardino della struttura, alla presenza di un operatore, con un unico visitatore alla volta. La visita viene programmata a seguito di  triage telefonico; vengono, inoltre, ricordate le norme comportamentali da adottare. Il giorno della visita si verifica che il visitatore abbia la mascherina, si fa praticare l’igiene delle mani, si misura la febbre. Si accompagna il visitatore al tavolo con il plexiglass, si fa indossare la mascherina all’ospite e lo si accompagna al tavolo. L’operatore monitora l’incontro e, al termine, sanifica la postazione. L’ospite visitato viene monitorato per i successivi 7 giorni. Si precisa che la struttura non ha avuto casi COVID-19. Per quanto riguarda gli ingressi, non sono al momento ancora autorizzati».


Cerca nel giornale

CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

Mappano traslochi


VEDI E CLICCA SUL BANNER

LaBaita aprile 2021


 

 

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com