facebooktwitter

nonsolocontro2017

7331409 Visualizzazioni

feste private 

 Ecco cosa prevede il nuovo DPCM del governo

Vietate le feste private nei locali e a casa con non più di sei persone. Stop anche alle gite scolastiche e le uscite fuori sede

na.ber.

Com'era prevedibile, il governo interviene con nuove limitazioni nel DPCM approvato ieri sera. Provvedimenti che hanno l'obiettivo rafforzare le misure anti-assembramento. 

Allora vediamo cosa prevede nello specifico

Mascherine

Nel decreto è confermato l’obbligo delle mascherine sia all’aperto che nei luoghi chiusi. Viene inoltre «fortemente raccomandato» l'utilizzo dei dispositivi «anche all'interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi».

«E' fatto obbligo sull'intero territorio nazionale di avere sempre con sé dispositivi di protezione delle vie respiratorie - recita il DPCM - nonché obbligo di indossarli nei luoghi al chiuso diversi dalle abitazioni private e in tutti i luoghi all'aperto a eccezione dei casi in cui, per le caratteristiche dei luoghi o per le circostanze di fatto, sia garantita in modo continuativo la condizione di isolamento rispetto a persone non conviventi, e comunque con salvezza dei protocolli e delle linee guida anti-contagio previsti per le attività economiche, produttive, amministrative e sociali, nonché delle linee guida per il consumo di cibi e bevande».

Le eccezioni: chi fa attività sportiva, i bambini sotto i 6 anni, i soggetti con patologie e disabilità incompatibili con l'uso della mascherina. Viene inoltre «fortemente raccomandato» l'utilizzo dei dispositivi «anche all'interno delle abitazioni private in presenza di persone non conviventi».

Bar, ristoranti e pub

Per bar, ristoranti e pub la chiusura è fissata alle 24 e anticipata alle 21 per i locali che non hanno tavoli, in contemporanea con il divieto di vendita di alcolici. Per rosticcerie e gastronomie che propongono cibo da asporto chiusura a mezzanotte, ma il cibo dovrà essere consumato a casa. Continua, invece, ad essere consentita la «ristorazione con consegna a domicilio» e la «ristorazione con asporto», ma con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze dopo le 21.

Stadi

Per gli stadi resta confermato il limite di 1.000 spettatori, mentre i palazzetti potranno raggiungere il 15% della capienza massima.

Sport

Confermata la sospensione di tutti gli sport che prevedono il contatto a livello amatoriale. Salvo il mondo dilettantistico che potrà continuare a svolgere le attività purchè le società abbiano adottato protocolli per limitare i contagi. 

♦ Matrimoni e funerali

Le regole non cambiano: confermato il limite massimo di 30 invitati/partecipanti. Lo stesso vale per le altre cerimonie (Comunioni, Cresime) che possono svolgersi anche in questo caso, con la partecipazione massima di 30 persone nel rispetto dei protocolli e delle linee guida vigenti. Mentre nelle abitazioni private è «comunque fortemente raccomandato di evitare feste e di ricevere persone non conviventi in numero superiore a 6».

Feste private

Sono vietate nei locali pubblici. Restano chiuse  sale da ballo e discoteche, all'aperto o al chiuso, mentre sono permesse fiere e congressi nel rigoroso rispetto dei protocolli validati dal Comitato Tecnico Scientifico e secondo misure organizzative adeguate alle dimensioni e alle caratteristiche dei luoghi.

Scuola e gite scolastiche

Sospese gite scolastiche,  attività didattiche fuori sede e gemellaggi. Le Regioni hanno chiesto la didattica a distanza per i licei, ma la proposta è stata bocciata.

 


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SUL BANNER

Moz Autentica definitivo o Italia

 

 

 


PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULL'IMMAGINE 

Uscire dal silenzio giusto


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 24 Febbraio 2021
L'osso di pelle per cani: pericoloso e tossico

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com