facebooktwitter

nonsolocontro2017

7331104 Visualizzazioni

natale regole

 Cenone solo con i parenti di primo grado

 Il protocollo allo studio del governo sarà approvato a ridosso delle festività

na.ber.

Un antico adagio recita "Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi". E, quello di questo Natale 2020 decisamente anomalo sarà davvero un "Natale con i tuoi" come d'altra parte lo era già stata Pasqua in pieno lockdown.

La sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, in un’intervista a La Stampa ha già anticipato un provvedimento  allo studio del governo che riguarderà proprio il Natale. Non un Natale in solitudine ma ristretto alla presenza dei parenti di primo grado. Ossia genitori, fratelli e sorelle

«Questa epidemia va affrontata con una grande razionalità, che misuri l’impatto delle azioni messe in atto. Ma siamo tutti consapevoli che se il trend non muta, nessun servizio sanitario al mondo potrebbe reggere. Se tutto si rivelasse inefficace, nessuno attenderà fino all’ultimo. Bisogna combattere con un elemento fondamentale che è il tempo e nessuno farà tardi, tanto meno il ministro Speranza».

Dichiarazioni che ci fanno già presagire che le restrizioni resteranno in vigore anche a Natale magari, peò, con un allentamento.

Il che, in poche parole significa "feste con i tuoi" nel senso più stretto del termine. 

Il protocollo, stando alle parole della Sottosegretaria alla Salute, sarà messo a punto a ridosso delle festività natalizie per avere un quadro realistico della situazione epidemiologica. Ad oggi, alla luce dei dati, non si esclude neanche che il governo possa disporre un lockdown generale a partire dalla metà del mese di novembre per lasciare  poi dicembre un pò più libero, con alcune riaperture per l’Immacolata in modo da poter garantire la ripresa dei consumi sotto Natale e tornare a chiudere a gennaio, appena finite le feste.

Intanto Toscana, Umbria, Liguria, Abruzzo e Basilicata sono passate dalla zona gialla alla arancione per cui, almeno per quest'anno scordiamoci mercatini di Natale in giro per lo stivale, come pure viaggi e week end festivi.

 


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SUL BANNER

Moz Autentica definitivo o Italia

 

 

 


PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULL'IMMAGINE 

Uscire dal silenzio giusto


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 24 Febbraio 2021
L'osso di pelle per cani: pericoloso e tossico

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com