facebooktwitter

nonsolocontro2017

10273699 Visualizzazioni

caccia cinghiale

 Abbattuti dal personale della Città metropolitana

 Nell'ambito del piano di contenimento della specie sul territorio

na.ber.

Duecento cinghiali abbattuti dal servizio Tutela della fauna e della Flora di Città metropolitana, nell'ambito del piano di contenimento della specia sul territorio, sono stati ceduti al Banco Alimentare onlus che ne ha ricavato 2417 chili di carne,  donata a 13 strutture caritatevoli che l'hanno poi distribuita a 2414 indigenti

E' il frutto di una convenzione che ha consentito a Città Metropolitana di collocare i capi abbattuti, impossibile da cedere agli esercizi abilitati al trattamento di carni di selvaggina, individuati con avvisi di selezione pubblica.

Il Banco Alimentare del Piemonte, associazione senza scopo di lucro che persegue finalità di solidarietà, è stato individuato come partner poiché opera in modo continuativo, attivo e diretto a sostegno di situazioni di disagio sociale, raccogliendo le eccedenze agroalimentari e redistribuendole ad enti e iniziative che si occupano di assistenza ed aiuto ai poveri ed agli emarginati.

«La convenzione, - sottolinea la consigliera metropolitana, Barbara Azzarà – consente un impiego socialmente utile delle carni dei cinghiali abbattuti ed evita al nostro Ente le spese per l’incenerimento degli esemplari non collocabili sul mercato». 

Aggiunge Salvatore Collarino, Presidente del Banco Alimentare del Piemonte:

«Questo accordo ci dà la possibilità di aggiungere, all’interno della distribuzione di cibo alle persone in difficoltà alimentare, un prodotto ad alto valore nutrizionale come la carne, in questo caso di cinghiale. Si tratta inoltre di un’importante sinergia, che si inserisce in un’ottica di economia circolare, che permette di ottimizzare le risorse del nostro territorio con un obiettivo non solo ambientale ma sociale».


Cerca nel giornale

CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

Mappano traslochi


VEDI E CLICCA SUL BANNER

LaBaita aprile 2021


 

 

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com