facebooktwitter

nonsolocontro2017

7033298 Visualizzazioni

benzinai

 E da lunedì 30 novembre anche in orario diurno

 Gli impianti di rifornimento carburante pagano la riduzione della  mobilità per l'emergenza sanitaria

na.ber.

Se dovete spostarvi per lavoro o per necessità, utilizzando la rete autostradale italiana, partite con il pieno. Da domani, venerdì 27 novembre, scatta infatti, la serrata notturna dei distributori e da lunedì la sospensione delle aperture interesserà anche la fascia diurna.

Ad annunciare le chiusure Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio che hanno inviato una lettera al presidente del Consiglio Giuseppe Conte:

«Constatato l'azzeramento delle vendite a fronte del mantenimento dei costi fissi - scivono le sigle sindacali - dalla fine della prossima settimana non saremo più in grado di garantire l’apertura degli impianti con continuità e regolarità».

I sindacati chiedono al  governo di estendere i contributi stanziati con i Decreti Ristori anche ai distributori di carburanti, che inevitabilmente pagano la riduzione della circolazione.

I sindacati denunciano anche la mancata collaborazione se non addirittura una sorta di disinteresse alla problematica sollevata in diverse occasioni prima della decisione di sospendere l’apertura dei distributori nelle zone autostradali.

 


Cerca nel giornale

PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULL'IMMAGINE 

Uscire dal silenzio giusto


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SCIENZA

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com