facebooktwitter

nonsolocontro2017

7331348 Visualizzazioni

controlli forze ordine

 Decisi dal Comitato Nazionale Ordine e Sicurezza

 Mentre gli italiani stanno ancora aspettando regole certe per le festività

na.ber.

Manca ormai meno di una settimana a Natale e gli italiani ancora non sanno quali saranno le regole che dovranno pazientemente e diligentemente seguire. Dalle indiscrezioni circolate sembra proprio che finiremo nuovamente in un lockdown nazionale per le festività, ma a tempo determinato.

Pur comprendendo la fitta agenda di impegni del premier (anche della massima urgenza) è inaccettabile che ad oggi, venerdì 18 dicembre, i ristoratori non sappiano se, come e quando potranno rimanere aperti da qui all’inizio del mese di gennaio. E lo stesso discorso vale per i commercianti.  Come pure non è accettabile che una famiglia non sappia ancora se potrà riunirsi nei giorni di festa. 

Quando il 3 dicembre era stato presentato il Dpcm di Natale con tanto di regole e divieti, infatti, non erano stati previsti altri interventi. Non prima del 15 gennaio data di scadenza del decreto. Poi le cose sono cambiate e notizie sul Natale hanno cominciato a rincorrersi in una girandola di ipotesi che ad oggi non hanno ancora trovato una conferma ufficiale. E, gli italiani? Sono ovviamente sulle spine.

Al contrario, invece, sono già state decise dal Comitato Nazionale Ordine e Sicurezza, le regole per gli spostamenti e lo shopping in questo ultimo week end di libertà.

Shopping

Sono previsti controlli serrati nelle strade italiane per evitare assembramenti (l’invito a tutti gli italiani è quello di sfruttare tutta la giornata fino alle 21). Non è esclusa la possibilità di differenziare gli ingressi e le uscite delle strade oppure effettuare gli stop and go per consentire alla folla di defluire senza particolari problemi. Un sistema destinato ad essere confermato anche durante le altre festività natalizie, nei giorni quando non sono previste le chiusure. 

Spostamenti

Le forze dell’ordine saranno impegnate a far rispettare le misure previste dal Governo. In macchina, in caso di presenza di persone non conviventi, potranno essere occupati un sedile per fila e i passeggeri dovranno rispettare l’obbligo di mascherina. Per garantire il rispetto di queste linee guida sono stati disposti blocchi a imbuto su strade e autostrade.

In questo week end pre natalizio saranno impiegati migliaia di uomini nei controlli per evitare assembramenti in stazioni, aeroporti e caselli autostradali. 


Cerca nel giornale

VEDI E CLICCA SUL BANNER

Moz Autentica definitivo o Italia

 

 

 


PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULL'IMMAGINE 

Uscire dal silenzio giusto


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

SPORT

Gli esperti

Image Mercoledì, 24 Febbraio 2021
L'osso di pelle per cani: pericoloso e tossico

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com