facebooktwitter

nonsolocontro2017

9829005 Visualizzazioni

maturita 2021

 Il governo ne sta discutendo in questi giorni

Per la prima volta allegato al diploma ci sarà il "Curriculum dello studente" già previsto ne La Buona Scuola

na.ber.

Il 2020 è stato un anno anomalo, caratterizzato da una pandemia inaspettata, da un'emergenza sanitaria che dal 25 febbraio ha costretto tutti gli studenti italiani a rimanere a casa e a seguire le lezioni solo sui canali digitali con tutte le difficoltà e i disagi che ne sono conseguiti. E, almeno in una prima fase, a fare i conti con le istituzioni scolastiche completamente impreparate a tutto ciò.

A settembre le scuole hanno, finalmente, riaperto e dopo un primo momento in cui, seppure con tutti i protocolli da seguire, sembrava un ritorno alla normalità, la seconda ondata del virus, soprattutto per gli Istituti Superiori sta procedendo a singhiozzo tra chiusure, quarantene e presenza degli studenti al 50%.

Insomma, anche il 2021, continua a porre ostacoli sul cammino di chi deve completare l'anno scolastico o peggio concludere il suo ciclo di studi. 

In questi giorni il governo sta discutendo sull'esame di maturità, sulle modalità in cui dovrà svolgersi. L’idea della titolare del Dicastero dell'Istruzione, Lucia Azzolina, sembrerebbe quella di procedere come lo scorso anno: ossia attraverso un'unica prova orale della durata di un’ora circa. Mentre il Partito Democratico sarebbe dell’opinione di introdurre almeno una prova scritta, si presume quella di italiano - il tema. L'unica certezza  è che sicuramente non si tornerà alla formula tradizionale pre-Covid. 

Se lo scorso anno la parola chiave – giustamente – è stata comprensione per le ben note difficoltà, quest'anno la scuola chiede responsabilità ai ragazzi e quindi semaforo verde per quanto riguarda le bocciature, ossia la non ammissione all’esame di Stato. 

Come lo scorso anno le prove Invalsi non dovrebbero rientrare tra i requisiti minimi per l’ammissione all’esame di maturità. Punto questo su cui le forze di maggioranza sembrano convergere senza particolari difficoltà.

Dovrebbe essere confermata, come l'anno scorso, l'ipotesi di Commissioni interne con il Presidente esterno.

La grande novità sarà il debutto del "Curriculum dello studente". E' la prima volta dalla sua approvazione (prevista dalla “Buona Scuola” del governo Renzi) che il documento sarà allegato al diploma.

Ma cos'è esattamente?

E' un documento che deve contenere l’elenco delle competenze con particolare riferimento alle attività professionali, culturali, artistiche, le pratiche musicali, sportive e di volontariato, svolte in ambito extra scolastico. E' un documento di riferimento fondamentale per l’esame di Stato e per l’orientamento dello studente che si compone di tre parti: 

♦ “Istruzione e formazione” dove vengono riportati i dati relativi al profilo scolastico dello studente, le competenze, le conoscenze e abilità acquisite in ambito formale e relative al percorso di studi seguito. Sarà precompilata attraverso l’utilizzo delle informazioni presenti nel SIDI o nelle banche dati in utilizzo al Ministero

 “Certificazioni”, dove vengono riportate le certificazioni (linguistiche, informatiche o di eventuale altra tipologia) rilasciate allo studente da un ente certificatore riconosciuto dal Miur. La compilazione è a cura della scuola (se l’informazione è già presente nel sistema informativo) e/o dello studente per eventuali integrazioni.

 “Attività extrascolastiche”, a cura esclusiva dello studente. Contiene, in base al dettato della norma, le informazioni relative alle competenze, conoscenze e abilità acquisite in ambiti informali e non formali, con particolare riferimento alle attività professionali, culturali, artistiche e di pratiche musicali, sportive e di volontariato, svolte in ambito extrascolastico. Ogni studente avrà le credenziali per l’accesso alla piattaforma appositamente predisposta e sarà destinatario di specifiche attività di accompagnamento


Cerca nel giornale

CLICCA SUL BANNER PER CONOSCERE TUTTI I SERVIZI

Life Mind NEW luglio2021


CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

Mappano traslochi


VEDI E CLICCA SUL BANNER

LaBaita aprile 2021


 

 

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com