facebooktwitter

nonsolocontro2017

7884327 Visualizzazioni

Mario Draghi

 Scatta con 250 casi ogni 100mila abitanti

Il nuovo provvedimento sarà in vigore fino al 6 aprile

na.ber.

Alla fine il Comitato Tecnico Scientifico l'ha spuntata. Il nuovo DPCM prevede, infatti, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado nelle zone rosse e perfino nelle zone ad alto rischio di contagio, anche se si trovano in zona gialla o arancione.

La decisione del Governo è stata presa anche alla luce dei dati che evidenziano un aumento dei casi tra i giovani e i bambini in età scolare. La chiusura scatta nelle zone con 250 casi ogni 100mila abitanti per almeno sette giorni consecutivi.

Dal 6 marzo al 6 aprile (data di scadenza del DPCM) nelle aree sottoposte alle regole più restrittive, dunque, esattamente come un anno fa, saranno sospese le lezioni in presenza - scuole dell'infanzia ed elementari comprese. Inoltre, proprio come per il lockdown di marzo e aprile scorsi, resteranno chiusi parrucchieri, barbieri e centri estetici.

E' anche confermato, fino al 27 marzo, il divieto già in vigore di spostarsi tra regioni o province autonome diverse, con l'eccezione degli spostamenti per motivi di lavoro, salute o necessità.

Eliminato in tutte le zone, il divieto di asporto dopo le 18 per gli esercizi di commercio al dettaglio di bevande da non consumarsi, però, sul posto

In zona gialla confermata la possibilità per i musei di aprire nei giorni infrasettimanali, con afflusso contingentato. Dal 27 marzo apertura anche il sabato e nei giorni festivi e possibilità di riaprire teatri e cinema, con posti a sedere preassegnati, nel rispetto delle norme di distanziamento. La capienza non potrà superare il 25% di quella massima, fino a 400 spettatori all'aperto e 200 al chiuso per ogni sala.

Continuano, invece, a rimanere chiuse palestre, piscine e impianti sciistici.

E' stato anche istituito un tavolo di confronto al Ministero della Salute, con rappresentanti dell'Istituto Superiore di Sanità, delle Regioni e delle province autonome, del Ministro per gli affari regionali e le autonomie e del Comitato tecnico-scientifico, con il compito di procedere all'eventuale revisione o aggiornamento dei parametri per la valutazione del rischio epidemiologico, in considerazione anche delle nuove varianti.


Cerca nel giornale

CLICCA SUL BANNER PER CONOSCERE TUTTI I SERVIZI

lifeMind cartolina mappano


CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

Mappano traslochi


VEDI E CLICCA SUL BANNER

LaBaita aprile 2021


 PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULL'IMMAGINE 

Uscire dal silenzio giusto


 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

 donazione nonsolocontro

 

 

Gli esperti

SCIENZA

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com