facebooktwitter

nonsolocontro2017

10272913 Visualizzazioni

alberto cirio

 I punti dell'ordinanza firmata dal presidente Cirio

 L'invito ai sindaci eè di vigilare e sanzionare se necessario. Intanto crescono i contagi in zona

na.ber. 

L'ordinanza della Regione parla chiaro e le restrizioni adottate dal presidente Alberto Cirio, devono rigorosamente essere seguite in tutti i Comuni della Città metropolitana di Torino fino al 20 marzo prossimo.

Ma vediamole nel dettaglio

Dalle 18 di oggi, sabato 13 marzo,  sono chiusi, indipendentemente dalla tipologia di attività svolta, i mercati, salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici;

non è consentito recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale (cosiddette seconde case) ubicate nel territorio della Regione, fatti salvi gli spostamenti motivati da comprovate e gravi situazioni di necessità;

 non è consentito a coloro che non risiedono nel territorio della Regione recarsi presso le proprie abitazioni diverse da quella principale (seconde case) ubicate nel territorio della Regione fatti salvi gli spostamenti motivati da comprovate e gravi situazioni di necessità;

 si raccomanda comunque fortemente di evitare gli spostamenti verso le abitazioni di privati, ubicate nel territorio della Regione, fatti salvi gli spostamenti motivati da comprovate e gravi situazioni di necessità;

l’accesso alle attività commerciali al dettaglio, al fine di limitare al massimo la concentrazione di persone, è consentito ad un solo componente per nucleo familiare, fatta eccezione per la necessità di recare con sé minori, disabili o anziani;

 è vietato l'accesso alle aree attrezzate per gioco e sport (con scivoli ed altalene, campi di basket, aree skate) in aree pubbliche e all’interno di parchi, ville e giardini pubblici, fatta salva la la facoltà dei Sindaci competenti di assumere differenti regolamentazioni nel rispetto delle misure di prevenzione;

 il mancato rispetto delle misure previste  è sanzionato. Si raccomanda ai Sindaci dei Comuni piemontesi di intensificare la vigilanza presso parchi, piazze e, comunque, nei luoghi di possibile aggregazione, per impedire rischiosi fenomeni di assembramento. 

D'altra parte, in Piemonte, ormai siamo arrivati ad un Rt di 1,41 con 277 casi ogni 100mila abitanti.

Ecco il numero di contagi in zona, aggiornato a ieri, 12 marzo: Torino 5308; Venaria 281; Borgaro 134; Caselle 121; San Maurizio 123; Ciriè 147; San Francesco al Campo 53; Leini 91; Mappano 79; Volpiano 139; San Benigno 60; Lombardore 4; Rivarossa 22; Settimo 416; Chivasso 157. 


Cerca nel giornale

CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

Mappano traslochi


VEDI E CLICCA SUL BANNER

LaBaita aprile 2021


 

 

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com