facebooktwitter

nonsolocontro2017

1642679 Visualizzazioni

Corrado Alberto

 

La protesta di Corrado Alberto presidente di API Torino

Sulle dichiarazioni di Di Maio afferma: "Presto però presenteremo il conto"

“Sulla Tav ci stiamo facendo ridere dietro da tutta Europa. Anzi di più, il nostro Governo mi pare stia vivendo una sorta di sdoppiamento della personalità e di azione visto che una sua parte non sa quello che fa l’altra. E non solo, perché ad oggi, al di là di voci riportate da alcuni giornali, nulla di concreto si conosce di questa fantomatica analisi costi-benefici. L’Italia che lavora e produce non merita tutto questo”. Interviene così, Corrado Alberto, presidente di API Torino., l'associazione dell piccole e medie imprese, nonchè portavoce del gruppo di 33 associazioni che rappresentano il sistema della produzione e del lavoro torinese e piemontese, sugli ultimi sviluppi della vicenda della Tav Torino-Lione.

 “Se davvero il Ministro delle Infrastrutture ha consegnato al Governo francese l’analisi costi-benefici sull’opera senza prima renderla nota - aggiunge - al Governo Italiano nella sua interezza, ha compiuto una scorrettezza istituzionale inammissibile oltre che offeso un territorio importante come il Piemonte. Soprattutto comunque, tutto questo è il segno di uno stato confusionale che deve preoccupare tutti”.
E, conclude: “Il Governo gioca con il futuro delle imprese e dei lavoratori, ma il momento di presentare il conto sta arrivando molto velocemente. I politicanti di ogni colore privi di senso dello Stato e ottusamente chiusi al futuro, non credano che il sistema dell’economia abbia la memoria corta”.

tav torino lione 1049325


Cerca nel giornale

pubblicita

SPORT

Gli esperti

Image Venerdì, 24 Maggio 2019
Gli animali sognano?

COLLEZIONISMO

Video del giorno

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la pubblicità: 370 719 0840 Lucia Trevisan

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.