facebooktwitter

nonsolocontro2017

8731755 Visualizzazioni

logo coord prociv TO

Presa di posizione del Coordinamento di Torino

 A deciderlo il Coordinamento di Torino

 Il Gruppo lombardorese rischia la cancellazione

Dalla Redazione

Dopo i fatti di Lombardore che hanno coinvolto alcuni volontari della Protezione Civile, il 17 luglio scorso prende posizione il Coordinamento territoriale del Volontariato di Protezione Civile di Torino.

Di seguito la comunicazione inviata al Comune di Lombardore

«A seguito dei fatti avvenuti nel vostro comune il 17 luglio durante la Sagra della Salciccia, dove risultano coinvolti, alcuni volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile locale, in atteggiamenti e comportamenti lontani dalla nostra missione di aiuto e di supporto alla popolazione, alle amministrazioni Comunali e alle Forze dell’ordine.

Dopo l’incontro avvenuto nella giornata di ieri, 20 luglio, in merito ai suddetti fatti presso la vostra Amministrazione, con il nostro referente della Sezione Territoriale C.O.M. di Settimo, il sindaco, gli amministratori comunali, il comandante della Polizia Locale e il coordinatore del Gruppo, riunione nella quale si è esaminato e approfondito l’accaduto.

Considerato, che lo spiacevole episodio, sta destando clamore sui mezzi di informazione, discreditando tutti i volontari di Protezione Civile, nonostante gli anni di costante impegno al servizio della comunità, soprattutto in questo difficile periodo di pandemia.

A tal proposito, poniamo la vostra attenzione sugli atteggiamenti che ledono l’immagine del Volontariato di Protezione Civile, qualunque sia stato il fattore scatenante che abbia indotto tale comportamento, che in ogni caso non può essere giustificato, tale condotta, prevede l’immediata espulsione dell’Associata facente parte del Coordinamento Territoriale di Torino.

Si ricorda che si è volontari sempre, sia quando si indossa la divisa di PC, sia nelle vesti di cittadini attivi che conoscono le loro competenze, i valori della solidarietà e di responsabilità verso la comunità e il settore che rappresentano. Pertanto, sospendiamo in modo temporaneo, il Gruppo Comunale di Protezione Civile dal Coordinamento di Torino, in attesa che l’amministrazione del Comune di Lombardore ci comunichi in modo ufficiale, l’allontanamento definitivo dei volontari che hanno provocato questo sgradevole fatto.

Qualora non si provvedesse all’immediata espulsione dei volontari coinvolti nell’accaduto dal Gruppo Comunale di Lombardore, saremmo costretti, nostro malgrado, a dover procedere alla cancellazione del Gruppo dal Coordinamento Territoriale del Volontariato di Protezione Civile di Torino». 

Dielle auto maggio2021


Cerca nel giornale

CLICCA SUL BANNER PER CONOSCERE TUTTI I SERVIZI

Life Mind NEW luglio2021


CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

Mappano traslochi


VEDI E CLICCA SUL BANNER

LaBaita aprile 2021


 PER MAGGIORI INFORMAZIONI CLICCA SULL'IMMAGINE 

Uscire dal silenzio giusto


Nonsolocontroxmille 1 

 

 

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

prova

There is no gallery selected or the gallery was deleted.

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com