facebooktwitter

nonsolocontro2017

7033109 Visualizzazioni

amnesia sequestro

 La nuova droga che produce sintomi psichiatrici

Fermati a Caselle due probabili corrieri dai carabinieri della Tenenza di Ciriè

na.ber.

Due chili e 200 grammi di Amnèsia, la nuova droga ottenuta spruzzando metadone ed eroina sulla marijuana sono stati sequestrati a Caselle durante un controllo nell'ambito dei servizi antidroga

I carabinieri della Tenenza di Ciriè l’hanno sequestrata ad una coppia, uomo italiano di 34 anni e la sua compagna di 23 anni, residenti a San Maurizio che la teneva in auto in due confezioni termosaldate. Nella loro abitazione a San Maurizio sono stati trovati altri 300 grammi di hashish e 1000 euro in contanti.

I militari  li hanno fermati nei pressi dell’Aeroporto, durante uno dei controlli stradali intensificati in queste settimane, e sospettano che si tratti di due corrieri della pericolosa sostanza che crea rapida dipendenza e pericolose amnesie, da cui il nome. Le indagini proseguono per verificare la provenienza e soprattutto la destinazione della nuova droga.

Amnèsia  è una delle nuove droghe che più spaventa medici e genitori. Simile alla marijuana, questa sostanza ha effetti devastanti sulla psiche di chi la assume. Uno degli aspetti più inquietanti di questa droga è che genera sintomi molto simili a quelli mostrati da pazienti psichiatrici. 


Cerca nel giornale

SCIENZA

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com