facebooktwitter

nonsolocontro2017

7708998 Visualizzazioni

furto Leini

 Il capannone in disuso di via Valletta

 Venduto all'asta qualche mese fa, sarà oggetto di riqualificazione

cro.red.

Tenta di smontare porte e finestre all'interno del capannone delle ex Revelli in via Valletta a Leini, recentemente venduto all'asta e oggetto di futura riqualificazione, ma sorpreso dai carabinieri della locale stazione è stato arrestato.

Il tutto è avvenuto nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale per contrastare i reati predatori. 

In manette è finito un cittadino albanese di 31 anni,già  con precedenti specifici. L’uomo, dopo essersi introdotto all’interno forzando la porta d’ingresso con un piede di porco, aveva iniziato a smontare porte e finestre, con relative maniglie in ottone, e aveva accatastato la refurtiva in attesa di portarla via, quando è stato bloccato dai militari dell’Arma prontamente intervenuti dopo la segnalazione di alcuni cittadini.

Il materiale smontato è stato interamente recuperato.


Cerca nel giornale

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com