facebooktwitter

nonsolocontro2017

6989589 Visualizzazioni

gelato in tasca

 Una divertente rassegna di norme originali

 Dall'Alabama dove non si può mettere un cono gelato in tasca all'Inghilterra dove è vietato morire in Parlamento

Luigi Benedetto

Capita, scorrendo le pagine di Facebook, di leggere post di persone che, commentando un fatto avvenuto in un qualche Paese straniero, esprimono la loro invidia per il rigore e le leggi di quel posto. Senza sapere, però, che ogni Stato ha le sue norme strane per non dire assurde. E che per certi versi l’Italia non è messa così male.

In Alabama, per esempio, una legge impedisce alle persone di andare in giro con un cono gelato nella tasca dei pantaloni. Non è dato sapere quante persone avessero questa abitudine, come non si sa se lo stesso divieto valga anche per i ghiaccioli. Non solo, ma è anche proibito guidare bendati.

In Florida è vietato avere rapporti sessuali con i porcospini (il che è comprensibile. Meno comprensibile capire perché è stato necessario vietarlo con una legge…).

porcospino

Nel Vermont, invece, ognuno può mettere i coni gelato dove meglio crede (e forse anche fidanzarsi con i porcospini), ma le signore che hanno problemi dentali non possono farsi impiantare denti finti senza l’autorizzazione del marito. Tempi grami per le single con le carie.

In Alaska, comprensibilmente, una legge vieta di svegliare gli orsi per fotografarli, e nella capitale è tassativamente vietato legare i cani ai tettucci delle auto.

In una contea dell’Arizona non possono vivere nella stessa casa più di sei ragazze (altrimenti viene inteso come postribolo…).

In Iowa gli uomini con i baffi non possono baciare una donna in pubblico: quelli senza baffi possono farlo, ma per non più di 5 minuti. Difficile immaginare gli sceriffi con il cronometro in mano che tengo il tempo agli innamorati.

Nel Montana, se sette o più indiani si trovano assieme, vengono considerati sul piede di guerra e pertanto è lecito prenderli a fucilate (in Sud Dakota sono più rigidi: ne bastano cinque).

In Virginia, dove è vietato parcheggiare sui binari, è anche proibito cacciare qualunque tipo di animale di domenica. Tranne i procioni, che possono essere abbattuti, ma non oltre le 2 di notte.

procione

Chi crede alla reincarnazione è meglio che non vada vivere in Cina. Dove, per iniziare una nuova vita dopo la morte, è necessario avere un’apposita autorizzazione del Governo. E dove non si è neppure liberi di mangiare l’ex marito della propria moglie.

Nella civilissima Inghilterra, non solo è vietato morire in parlamento (norma che tutti sono felicissimi di rispettare) ma è vietato anche prendere un taxi se si ha la peste (mentre pare sia lecito prendere un bus) o caricare sullo stesso una salma. Si può, però, urinare in pubblico, in caso di necessità, ma solo se l’incontinente mira alla ruota posteriore della propria auto e tiene la mano destra sul veicolo (se invece si tratta di una donna incinta, in caso di necessità può farle dove vuole, senza mirare alle ruote).

In Francia è vietato chiamare il proprio maiale Napoleone.

In Nuova Zelanda è vietato vendere sigarette, ma è permesso fumarle, mentre a Singapore masticare una gomma comporta sanzioni da migliaia di dollari.

singapore


Cerca nel giornale

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com