facebooktwitter

nonsolocontro2017

9216393 Visualizzazioni

Codice Lotteria degli Scontrini

Il sistema messo a punto da Agenzia delle Entrate

Gli esercenti possono adeguare i loro registratori di cassa utilizzando uno dei due bonus previsti

na.ber.

La lotteria degli scontrini è partita, come da programma, lo scorso 1 febbraio. Il progetto, messo a punto dal Governi per incentivare l'uso del denaro digitale e favorire la modernizzazione del nostro Paese, si chiama "Italia Cashless" e consiste in un rimborso del 10% sulle diverse spese se si usano carte di credito, bancomat, prepagate e app di pagamento. 

Ne avevamo già parlato alla fine dello scorso anno: gli italiani possono ottenere un rimborso fino a 300 euro annui - 150 a semestre - con almeno 50 transazioni e un rimborso massimo di 15 euro per ciascuna. Ovviamente non vale per gli acquisti online.

Ogni sei mesi i primi 100mila cittadini a fare più transazioni otterranno 1500 euro a semestre.

La domanda che sorge spontanea è come registrarsi al programma?  E' facile. L’Agenzia delle Entrate ha infatti predisposto un sito internet attraverso il quale è possibile registrarsi e generare il codice per poter partecipare all’estrazione dei premi.

Registrarsi è fondamentale perchè senza quel codice da presentare al momento del pagamento,il proprio scontrino non rientra nelle estrazioni.

Ma come ci si può iscrivere? 

Basta semplicemente andare sul sito www.lotteriadegliscontrini.gov.it e cliccare sul popup, che rimanda direttamente al servizio "Partecipa ora". Dopo aver cliccato sono sufficienti tre semplici passaggi:

inserire il codice fiscale nell’apposito spazio
 accettare il regolamento sulla privacy (obbligatorio):
 insierire il codice di sicurezza

Dopo questi passaggi basta cliccare sul pulsante "Genera il codice" per ottenere il codice alfanumerico di otto cifre, abbinato a un codice a barre. Codice  associato solo al codice fiscale dell’acquirente. A questo punto lo si può stampare o scaricarlo sul proprio dispositivo elettronico (smartphone, tablet o pc), per poi presentarlo in negozio all’esercente al momento dell’acquisto. E, il gioco è fatto.

E, gli esercenti?

In linea di massima tutti i registratori  di cassa possono essere adeguati, ma è possibile acquistarne anche uno nuovo. Gli esercenti potranno farlo anche utilizzando uno dei due bonus del valore del 50% della spesa ottenuta: uno utilizzabile in caso di acquisto, fino a un massimo di 250 euro; l’altro in caso di adattamento, per un massimo di 50 euro. Ma quanto costa in generale adeguare il proprio registratore di cassa? Si può arrivare a 350/400 euro comprensivi di software e di intervento sul posto.

 


Cerca nel giornale

NSC Pubblicità Collezionismo

CLICCA SULL'IMMAGINE E SCOPRI 

banner valgiò        


 

Nonsolocontroxmille 1

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com