facebooktwitter

nonsolocontro2017

8287665 Visualizzazioni

Usophy 1

Un catalogo di libri on demand per studiare

 Creata da due giovani nell'ambito di I3P del Politecnico di Torino

Giulia Odetti

Sei uno studente universitario e cerchi materiale per studiare o scrivere la tesi? Allora sei costretto ad andare in biblioteca, fotocopiare le parti che ti interessano e alla peggio acquistare i libri che ti servono.

Studiare costa. Dopo le rette, la voce di spesa più rilevante è senza dubbio quella dei libri di testo, un esborso che induce molti giovani a trovare soluzioni alternative al nuovo, dai libri usati sino alle copisterie che - infrangendo ogni legge sul copywright - vendono testi fotocopiati.

Da qualche mese tutto ciò non è più necessario perchè ora è possibile iscriversi ad Usophy, la piattaforma digitale, creata dagli under 30, Loris Gay e Cristian Pintea.

Usophy, la "Netflix dei libri"

E' un catalogo online di libri di testo in formato e-book, pensato proprio per gli studenti universitari che propone un'offerta illimitata di testi che toccano tutti i settori delle discipline da quelle umanistiche a quelle scientifiche ed ha ovviamente, eliminando le fotocopie, un valore di tipo ambientale.

Il modello che hanno ideato è molto simile quello della piattaforma on demand. Usophy è la Online University Library che permette agli studenti universitari l’accesso illimitato e on-demand ad un catalogo di libri di testo formato e-book, grazie ad un abbonamento.

L'obiettivo è offrire agli studenti un notevole vantaggio economico, ma anche un modo più semplice e accessibile di studiare, grazie all’utilizzo di study tools che agevolano la ricerca delle informazioni, la loro categorizzazione e memorizzazione.

Benefici anche per le case editrici

Vantaggi anche per le case editrici, che come viene spiegato in un comunicato, per la prima volta dispongono di uno strumento efficace per combattere l’estesissimo fenomeno del mercato nero (si stima che il suo impatto sia del 35-50% in termini di mancato guadagno per gli editori), semplificare la catena di distribuzione rivolgendosi agli studenti senza intermediari, ridurre l’impatto ambientale e infine utilizzare la piattaforma come laboratorio di prodotto e-book, grazie alla formidabile miniera di informazioni sui loro user a cui possono attingere.

«Attraverso USOPHY – spiega Loris Gay - le case editrici vengono dotate di una web app, Athena, che permette di monitorare il comportamento degli studenti rispetto ai propri titoli pubblicati, ad esempio valutando l’overview di vendita per ateneo o corso di studio o anche vedere le parti maggiormente sottolineate. Questo aiuta a migliorare la loro proposta ed a progettare libri di testo confacenti alle necessità delle attuali e future generazioni di studenti».

Premi e riconoscimenti

L’azienda nata nell’ambito I3P del Politecnico di Torino, ha già ricevuto premi e riconoscimenti da Startcup Piemonte e da Liftt, l'"ascensore" delle imprese - nato da Compagnia San Paolo, Politecnico di Torino e Fondazione Links - che investe su start-up ad alto impatto sociale.

Nei primi tre mesi del 2021 Usophy ha ottenuto ottimi risultati in termini di adesioni. Gli obiettivi attuali quindi sono quelli di ampliare ulteriormente l’offerta dei titoli e di allargare la platea degli atenei italiani, comprese le università online, in cui le iscrizioni sono in rapido aumento.


Cerca nel giornale

CLICCA SULL'IMMAGINE E SCOPRI 

banner valgiò        



Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro

Gli esperti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Image Venerdì, 18 Giugno 2021
"Signor Sindaco domani pioverà?"

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com