facebooktwitter

nonsolocontro2017

2912850 Visualizzazioni

MUSEO DI ANTROPOLOGIA CRIMINALE CESARE LOMBROSO UNIVERSITA DI TORINO

 

Filo conduttore sarà un set cinematografico

Per celebrare Torino capitale del cinema 2020

Simona Destino

E' stata inaugura la quarta stagione delle visite guidate teatrali, sabato scorso 30 novembre, al Museo di Antropologia Criminale Cesare Lombroso.

È solo il primo degli appuntamenti del progetto “MuseiAmo”, a cura dell’attore e regista Davide Motto, fondatore di Oikos Teatro, e di Vincenzo Valenti, fondatore della compagnia teatrale professionale ART.Ó.

Due associazioni dedite all’istruzione, all’educazione ed a progetti sociali, che con creatività hanno creato insieme un progetto che vuole dare importanza alla conservazione dei beni culturali attraverso visite guidate insolite, ma coinvolgenti: avremo il piacere di essere accompagnati nell’esplorazione dei principali musei della Città Metropolitana di Torino da attori-guide, che trasporteranno i fruitori delle opere in un racconto parallelo, trasformandoli in veri e propri spettatori. 

Il filo conduttore della narrazione di quest’anno sarà un set cinematografico per celebrare Torino capitale del cinema 2020: gli attori-guida avranno bisogno dell’aiuto del pubblico per girare un “colossal” che valorizzi il patrimonio culturale piemontese. 

Un progetto che permette di vivere la storia e l’autenticità dei musei torinesi con un’ottica differente: il teatro diventa il mezzo di comunicazione per raccontare le opere e i luoghi in cui sono esposte, la loro storia e la loro bellezza.

Il primo appuntamento avrà luogo quindi presso il Museo di Antropologia Criminale Cesare Lombroso, allestito nuovamente nel 2009, trascorsi 100 anni dalla sua morte.

Il museo ospita preparati anatomici, disegni, fotografie, corpi di reato, scritti e produzioni artigianali prodotti da carcerati ed internati nei manicomi, materiale con il quale Lombroso illustrò la teoria dell’atavismo criminale nel corso dell’800, esponendo anche gli errori del metodo scientifico che lo portarono poi a creare tale scienza errata.  

Le visite saranno possibili in due tappe per quasi tutti i musei: alle 15 e alle 16,30.

Il museo della Scuola e del Libro per l’infanzia sarà disponibile alle 15,30 o alle 17, mentre la visita presso la Pinacoteca e al Sacro Monte di Varallo avrà un unico ingresso alle 15,30.

Il costo del biglietto d’ingresso è di 6 euro, con uno sconto applicabile ai possessori della Carta Torino Musei, per un costo di 5 euro, mentre per i bambini fino a 6 anni l’ingresso è gratuito.

La segreteria organizzativa degli eventi è gestita dai partner dell’iniziativa l’Abbonamento Musei Torino Piemonte, il DAMS dell’Università e l’Atl “Turismo Torino e provincia”: per informazioni è possibile contattare quest’ultimo al numero di telefono 0125618131 o scrivendo all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Foto: piemonte.abbonamentomusei.it

 


Cerca nel giornale

clicca e vedi LUDOOFFICINA

                    FACEBOOK

ludo natale

SPORT

Gli esperti

Image Domenica, 01 Dicembre 2019
Gatti e donne in gravidanza

SCIENZA

Image Mercoledì, 04 Dicembre 2019
Come evitare il consumo di zucchero raffinato

COLLEZIONISMO

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.