facebooktwitter

nonsolocontro2017

4916575 Visualizzazioni

archivissima1

 

Tanti enti uniti per lo stesso obiettivo

Quattro giornate online mettono al centro le donne

Federica Carla Crovella

Un palinsesto di circa 50 puntate arricchite da video e podcast.  Dal 5 all’8 giugno anche quest’anno torna Archivissima, il festival degli archivi, per la prima volta in versione digitale causa emergenza sanitaria. Le quattro giornate introdurranno la Notte degli archivi del 9 giugno, che si svolgerà tutta in digitale a livello nazionale dalle 18 alle 23.

Nelle quattro giornate si andrà alla scoperta di documenti di cui probabilmente non conoscevamo neppure l’esistenza e si porterà alla luce l’inestimabile valore degli archivi che li conservano. Chi li ha vissuti e li vive può confermare che gli archivi emanano non solo polvere, ma un enorme fascino, mistero e permettono di entrare dentro mondi inediti.  

Come ha detto Carlotta Galuppo della Compagnia di San Paolo, che sostiene il progetto,:

«Il festival si pone obiettivo di portare glia archivi dentro le nostre case e per la prima volta non soltanto gli archivi della nostra regione ma gli archivi d’Italia».

L’edizione 2020 mette al centro le donne e il loro contributo in tanti ambiti, dalla letteratura, alla medicina, passando per l’arte, lo sport e il lavoro.

archivissima2

Tra gli archivi che “saranno portati alla luce” in questa edizione ci saranno l’Archivio Storico Ricordi, che si concentrerà sulla figura di Maria Callas; l’Archivio Fondazione Mondadori che guarderà da vicino l’autrice Alba De Cespedes; l’Archivio Ferrania che affronterà il tema del lavoro delle donne in fabbrica; l’Archivio della Compagnia di San Paolo che si focalizzerà sul tema dell’emancipazione. Sarà presente anche la Federazione Laadan, che conserva gli archivi di Archivio delle Donne in Piemonte - ArDP e dell'Associazione Piera Zumaglino presso la Casa delle Donne Torino. Il podcast con cui parteciperà ad Archivissima guarderà all'azione collettiva delle donne, che sono state, sono e dovranno essere ancora motore del cambiamento.

Altri otto podcast coinvolgeranno alcuni ospiti d’eccezione. Tra questi ad esempio Francesca Manfredi, insegnante alla scuola Holden, che si focalizzerà sul posto che le donne hanno sempre avuto all’interno dell’azienda, Eliana Liotta, che presenterà l’Archivio Storico di Intesa Sanpaolo, in particolare ricostruendo la presenza del personale femminile in banca, anche attraverso documenti inediti. Ancora, Anna Sapino, direttore scientifico dell'Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo racconta l'Istituto di ricerca, Michela Murgia si concentrerà sulla poesia orale sarda, mettendo in luce le differenze tra il maschile e il femminile, Cathy La Torre racconterà il Cassero, storico circolo LGBT di Bologna. Sempre su questa tematica interverrà Vladimir Luxuria, attuale direttrice del Lovers Film Festival parlerà delle donne trans nel cinema italiano. Tutti i materiali saranno disponibili sul sito www.archivissima.it e sui canali social.

Tanti enti hanno collaborato per realizzare l’iniziativa anche quest’anno, nonostante le grandi difficoltà. Tra questi il Polo del ‘900, la Fondazione Compagnia di San Paolo e la Fondazione CRT. Sponsor dell’evento sono Reale Mutua, Museo Lavazza e Iren. È da ricordare anche il contributo di FCA Heritage, Il Circolo dei lettori, il Museo del Risparmio e la Scuola Holden. Media Partner La Stampa. Non sono solo queste le forze dispiegate per realizzare al meglio queste quattro giornate, che certamente renderanno giustizia a luoghi magici come gli archivi e soggetti fondamentali per la nostra società come le donne.

 

                                      


Cerca nel giornale

    VEDI E CLICCA SULL'IMMAGINE

ludo estate


 

 Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro


 

SPORT

Image Giovedì, 02 Luglio 2020
Dimissioni in casa del River Leini

Gli esperti

SCIENZA

Image Domenica, 28 Giugno 2020
Cartine stradali, quanta nostalgia

COLLEZIONISMO

adsense3

Ultime news

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com

adsense1

adsense2