facebooktwitter

nonsolocontro2017

7051632 Visualizzazioni

Villa della regina

 A spasso per le meraviglie del Piemonte

 Il ricco calendario dei Musei Reali di Torino: Visite, incontri, laboratori e un’apertura serale straordinaria a 1 euro

Mariaelena Spezzano

L’iniziativa della direzione regionale Musei non rappresenta altro che «un importante appuntamento», afferma la direttrice regionale dei Musei Reale di Torino, Enrica Pagella, per cui «abbiamo infatti il dovere di mantenere viva l’attenzione sul ruolo della cultura nella società».

Si tratta di un’ottima modalità per celebrare la ricorrenza delle Giornate Europee del Patrimonio, stabilita dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea, che prevede un programma interessante e variegato di eventi distribuiti per il Piemonte nelle giornate di sabato e domenica 26 e 27 settembre.

A Torino, è possibile partecipare a tour guidati dalle 9 a palazzo Carignano: la proposta di  sabato pomeriggio dalle 14 alle 20.30, pagando il biglietto 1 euro dopo le 18, e domenica dalle 14 alle 17 riguardano la visita a tema “Storia di un Palazzo, Storia di una famiglia”, con particolare riferimento alla personalità del principe Emanuele Filiberto al cui nome è collegata a «“Imparare per la vita”», tema adottato dal Mibact-Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo- , di conseguenza dal Consiglio d’Europa “Heritage and Education- Learning for Life”, spiega la direttrice, «la testimonianza che ci ha lasciato», in qualità di «protagonista delle visite a palazzo Carignano, il quale, nato muto del Seicento, puntò sulla formazione e sull’arricchimento culturale per integrarsi in società». Invece, domenica tra le 15.30 e le 16.30 le ore pomeridiane saranno addolcite da un concerto di musica barocca nell’Appartamento di Mezzanotte.

VEZZOLANO

Quale luogo ameno migliore per godere della cultura agricola e vinicola piemontese se non Villa della  Regina. Sabato alle 11 i più appassionati potranno approfittare delle “Visite speciale guidate nei Giardini”, disponibili anche l’indomani alle 11 e alle 16, lasciandosi intrattenere dalla musica barocca tra le 15.30 e le 16.30. Inoltre, entrando tra le 18 e le 20 si può approfittare della tariffa pari a 1 euro. Durante il week-end è comunque possibile procedere in autonomia dalle 10.

Si potranno anche apprezzare fascino e bellezza del Canavese raggiungendo il castello di Agliè che riapre gli Appartamenti e riparte col progetto “Novità d’autunno in Castello: gli Appartamenti delle Loro Maestà e la Fontana del Parco”, invitando il pubblico a prenotarsi per essere accompagnati nei locali del castello sabato dalle 9 alle 21.30 e domenica fino alle 18.30. A partire da sabato sera alle 19 è previsto il prezzo speciale che consente di acquistare il biglietto al prezzo simbolico di 1 euro.

A riportare in vita la cultura medievale ci pensa l’abbazia di Vezzolano dell’astigiano, aperta al pubblico con o senza guida sabato pomeriggio e con lo spettacolo  “Stabat Mater. Creazione per sei voci e un’abbazia” alle 16 e alle 21, e domenica dalle 10 alle 17, facendo due ore di “pausa pranzo”. 

“Il Castello domestico” è il titolo dei percorsi di guidati che avranno luogo il 26 e il 27 settembre dalle 9 alle 18 presso il castello di Racconigi. Non mancano idee originali per le serate, durante cui il “Percorso dedicato al Novecento” permette di girare per il sito accompagnati. Anche in questo caso, sabato entro le 21.30 una promozione speciale consente ai visitatori di comprare il biglietto al prezzo simbolico di 1 euro, mentre domenica fino alle 22.30 non sono previsti prezzi speciali in occasione delle ore serali.

forte di gavi

Il magico mondo delle Langhe, invece, si rivela in tutto il suo splendore nel castello di Serralunga d’Alba, dove è stata preparata una gita domenicale alle 15.15 soprattutto per famiglie, a cui per l’occasione sono riservate tariffe speciali.

Infine, si ritrovano tracce di storia e cultura piemontesi anche nell’alessandrino forte di Gavi che sabato sarà aperto tutto il giorno fino alle 20.30 e dalle 17.30 i visitatori pagheranno 1 euro, ma domenica solo la mattina.

Insomma, cari turisti e “giramondo”, il Piemonte non smette di sorprendere ed emozionare.

Non aspettate a consultare il sito web www.polomusealepiemonte.beniculturali.it dove sono disponibili tutte le informazioni che cercate.

                                                                                                                     


Cerca nel giornale

 

Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro


 

SPORT

Gli esperti

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com