facebooktwitter

nonsolocontro2017

9536497 Visualizzazioni

Wikipedia

 L'enciclopedia gratuita e open source

Con i suoi 55 milioni di articoli in 300 lingue, la piattaforma è il 13esimo sito più visitato al mondo

Cristina Battistella

«L'unica via a lungo termine per la pace, la prosperità e la libertà è la conoscenza».

E' la filosofia di Wikipedia la più grande enciclopedia del mondo gratuita e open source che compie 20 anni.  Una piattaforma che oggi con i suoi 55 milioni di articoli scritti solo da volontari in 300 lingue è il tredicesimo sito più visitato del mondo.

Alzi la mano chi almeno una volta nella sua vita scolastica o professionale non ha effettuato una ricerca su Wikipedia? Senza mentire, però...

Wikipedia nasce il 15 gennaio 2001, da un'idea di Jimbo Wales e Larry Sanger. Un progetto che avrebbe trasformato per sempre il mondo della ricerca, portandolo dalle pagine dei libri e dagli scaffali delle biblioteche allo schermo di un computer. Soprattutto offrendo a chiunque la possibilità di contribuire attivamente alla diffusione della conoscenza. 

Le origini partono dal progetto di un’enciclopedia libera online lanciata da un società commerciale statunitense un anno prima - Neupedia - basata su un numero limitato di redattori esperti, che avrebbero dovuto garantire l’autorevolezza e l’attendibilità delle voci. Neupedia doveva quindi diventare un'enciclopedia libera ma non aperta.

wikipedia fondatori

Wikipedia nasce come progetto complementare a Neupedia, aperto a tutti anche in scrittura, le cui voci migliori avrebbero potuto essere inserite in Neupedia dopo un adeguato processo di revisione e verifica. Parte dei redattori di Neupedia non approvava la totale apertura di Wikipedia, sia perché essa crebbe molto rapidamente, finendo per soffocare il progetto principale originario, rallentato nella produzione delle voci dei suoi complessi meccanismi di revisione e dal numero limitato di collaboratori cooptati.

Il progetto Neupedia terminò nel 2003, mentre Wikipedia aumentò la sua diffusione e il numero di collaboratori coinvolti, assumendo una dimensione fortemente transnazionale.

Come funziona Wikipedia?

Le due principali caratteristiche di questo progetto interessante e in qualche modo rappresentativo di alcuni profondi cambiamenti cui stiamo andando in contro in quanto cittadini di una società dell’informazione è che Wikipedia è aperta e libera. Zero pubblicità, nessun cookie per rivendere i dati degli utenti, solo donazioni,  anche piccole.

Aperta, in quanto basata su contributi inseriti da volontari: a chiunque, anche ai visitatori occasionali, senza alcuna verifica della loro identità o delle loro competenze, è data la possibilità di inserire nuove voci o modificare quelle esistenti. La totale apertura e la fiducia nello spirito collaborativo della collettività, rimane un punto forte del progetto, che lo differenzia da altre iniziative per molti versi simili.

Libera perché tutti i suoi contenuti sono pubblicamente accessibili senza limitazioni e senza costi.

In questi anni non sono mancate prese di posizione per la libertà di rete e su argomenti come il copyright e la censura. Come tutte le piattaforme web, non è perfetta e numerose sono state le controversie, soprattutto sull'editing delle sue voci. Ecco perchè nei prossimi mesi, entrerà in vigore sulla piattaforma un nuovo codice etico, redatto da Wikimedia Foundation.


Cerca nel giornale

 

VEDI E CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

 tempo libro pubjpg

 

SCIENZA

COLLEZIONISMO

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com