facebooktwitter

nonsolocontro2017

7883513 Visualizzazioni

quarto stato

 Una poesia dedicata ai lavoratori

 A chi si ingegna per fare solo cose buone per sè e per gli altri

Fabio Strinati

Poeta e Scrittore

 fabio strinati 4

Oggi, sabato 1 maggio, è la festa di chi è laborioso nel corpo, nella mente, nell'anima, nello spirito. Di chi s'ingegna per le buone cose. A loro è dedicata la poesia che vi propongo

1° MAGGIO

Col martello, adatto?

(Il fabbro ha battuto il ferro!)

con le pinze, col coltello...

la vanga (di legno)

nel cesto il frutto, 

al nascere del sole (ebbro); (dappertutto)

oltre L 'Appennino... il fragno, il cerro, 

"nel pane nell'olio e nel vino",

coll'ingegno (ritto stava un alberello!) 

a poco a poco... e nel tramonto,

s'animano, s'evince (laggiù nell'orticello),

germogliano i semi (li conto...)


Cerca nel giornale

 

 

VEDI E CLICCA SUL BANNER PER SAPERNE DI PIU'

 

tempo libro pubjpg


Clicca sull'immagine per fare una donazione tramite paypal o carta di credito

donazione nonsolocontro


 

Gli esperti

SCIENZA

 

A CURA DI:

  • Associazione culturale NonSoloConto
    Associazione culturale NonSoloConto

  • Registrazione n. 2949 del 31/01/2020 rilasciata dal Tribunale di Torino
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: Cristiano Cravero Agente Pubblicitario NonSoloContro
    Cell. 3667072703
    Mail: nsc.pubblicita@gmail.com