facebooktwitter

nonsolocontro2017

1940225 Visualizzazioni

Viatico a corte1

 

Da Palazzo Cisterna a Palazzo Barolo

E' l'unica fonte iconografica dell’epoca di Giulia Colbert, Marchesa di Barolo.

Il suo nome è "Viatico a corte"  e raffigura il salone d’onore di Palazzo Falletti di Barolo di Torino. E' un prezioso dipinto  realizzato nel 1865 da Lodovico Reymond - pittore formatosi alla Accademia Albertina con Carlo Arienti -  appartiene alla quadreria della Città Metropolitana ed è sempre stato esposto nei locali aulici del piano terra di Palazzo Dal Pozzo della Cisterna. Fino ad oggi, perchè questa mattina, martedì 12 febbraio, il quadro è stato  impacchettato per raggiungere Palazzo Barolo, che si farà carico del restauro per poi esporlo al pubblico in occasione di una serata speciale il  23 febbraio prossimo.

La collaborazione tra la Città metropolitana  e Palazzo Barolo nasce dalla volontà di valorizzare il dipinto perchè uno studio approfondito attraverso gli Archivi di Palazzo Barolo ha consentito di riconoscere nella rappresentazione il grande Salone d’Onore dell'edificio stesso e quindi di catalogarlo per la grande rilevanza documentale per la storia dell’Opera Barolo. Si tratta, infatti, dell'unica fonte iconografica conosciuta ad oggi dell’ambiente storico al tempo della Marchesa Giulia.
Quello che la quadreria di Palazzo Cisterna considerava essere un salone di Palazzo Reale, in realtà ritrae la preziosa e ricca tappezzeria in cuoio gallonata in oro che rivestiva il Salone di Palazzo Barolo e che finora era nota solo tramite le fonti archivistiche.
Essendo stato il dipinto realizzato nel 1865, l’anno successivo alla morte della Marchesa, si ritiene che possa ritrarre il suo commiato funebre.
La Città Metropolitana  lo ha concesso in comodato gratuito all’Ente con l’onere del restauro per essere offerto in esposizione ai cittadini nel luogo che rappresenta.
 
Viatico a corte2

 Viatico a corte3


Cerca nel giornale

pubblicita

SPORT

Gli esperti

Image Giovedì, 18 Luglio 2019
Pericoli cui i cani sono esposti

SCIENZA

COLLEZIONISMO

Video del giorno

A CURA DI:

  • parole musica aParole & Musica onlus

  • Periodico fondato da Parole e Musica nel 1995
    Registrazione:
    n. 4839 del 18/01/1995 rilasciata dal Tribunale di Torino.
    Direttore responsabile: Nadia Bergamini
  • Per la tua pubblicità: 339 7348994 o 393 5542895

  •  Il tuo 5 per mille a Parole & Musica onlus
  • biglietto 5 per mille2
  • Per destinare il 5 per mille a Parole & Musica onlus è sufficiente indicare il codice fiscale 92017360014 e apporre la firma nell'apposito riquadro del 730, CUD o modello unico.